da sapere — novembre 21, 2016 at 7:00 am

Tutto sulla morganite

La morganite è una pietra rosa molto interessante e meno costosa dei diamanti. Leggete quali sono le caratteristiche della morganite in questa breve guida.

Le aste di Christie’s e Sotheby’s hanno decretato che al momento i re delle pietre preziose sono i diamanti rosa. Ma se vi piace questo colore ci sono anche altre pietre che hanno questa tonalità. La morganite, per esempio, ha un colore rosa e si trova con diverse sfumature, più o meno intenso.

Il nome. Pochi sanno che la la morganite si chiama così in onore di un banchiere. Prende il nome, infatti, da finanziere e banchiere americano appassionato di pietre preziose, JP Morgan. È stato uno dei grandi banchieri dei primi anni del Novecento e ancora oggi la banca che ha fondato è una delle più grandi e importanti del mondo. La pietra è stata scoperta in Madagascare nel 1910 da George Kunz, che ha proposto di chiamarla morganite in una riunione della New York Academy of Sciences, per onorare il suo amico e cliente JP Morgan che gli aveva concesso il suo sostegno finanziario per e le importanti donazioni di gemme al Museo americano di Storia naturale di New York e al Museo di Storia naturale di Parigi. La collezione di JP Morgan (le prime lettere stanno per John Pierpoint) è stata poi in parte utilizzata da Tiffany, di cui Kunz era il capo gemmologo.

Curiosità. La morganite diventa fluorescente e di colore rosso intenso se esposta ai raggi X. La fluorescenza scompare quando non è più colpita dai raggi: da sapere nel caso abbiate un gioiello con morganite quando fate una radiografia.

Descrizione. La morganite è una varietà del berillo, ha colore rosa delicato, più o meno intenso. Il berillo rosa deve la sua colorazione alla presenza di minime tracce di manganese, spesso associate ad impurità di cesio e di rubidio. I principali giacimenti si trovano in Madagascar e Brasile. La morganite può formare cristalli di grandi dimensioni: in Brasile hanno trovato cristalli fino a 10 chilogrammi.

Quanto vale. La morganite è più rara dell’acquamarina, ma grandi pietre sono facilmente reperibili sul mercato. Il valore è determinato anche dalla qualità della pietra, per esempio dalla sua trasparenza. Un anello con un morganite di buone dimensioni può costare circa 4000-5000 euro, prezzo che aumenta se è associata con altre pietre.





Morganite con taglio smeraldo e due diamanti taglio baguette su oro rosa

Morganite con taglio smeraldo e due diamanti taglio baguette su oro rosa

Morganite con taglio cuscino e due ioliti a lato su oro rosa

Morganite con taglio cuscino e due ioliti a lato su oro rosa

Morganite con taglio cuscino al centro e due cristalli di rocca su oro rosa

Morganite con taglio cuscino al centro e due cristalli di rocca su oro rosa

Morganite con taglio cuscino e due topazi rosa su oro rosa

Morganite con taglio cuscino e due topazi rosa su oro rosa

Tre morganiti con taglio cuscino su oro rosa

Tre morganiti con taglio cuscino su oro rosa








Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*