news — March 31, 2013 at 7:00 am

È tempo di uova (con 1.891 diamanti)

Pasqua, tempo di uova, Ma preziose: le più celebri sono quelle concepite e realizzate da Peter Carl Fabergé artigiano russo di origine francese, che lavorò per gli zar. Nel caso passiate per Houston, Texas, potete ammirarle al Museum of Natural Science, dove è esposta fino al 31 dicembre la McFerrin Collection. Tra i pezzi della raccolta, infatti, c’è quello realizzato da uno degli orafi più fidati della bottega Fabergè, August Wilhelm Holmström. L’uovo in mostra è stato un dono dello zar Alessandro III alla zarina Maria Feodorovna per la Pasqua del 1892. Il regalo-sorpresa non si trova, però, all’interno, ma all’esterno: 1.891 diamanti. La zarina fu così contenta di questo regalo che Fabergé fu nominato da Alessandro gioielliere di corte e incaricato di preparare un dono per Pasqua ogni anno, con la condizione che ogni uovo dovesse essere unico e contenere una sorpresa. La mostra di Houston non comprende però solo uova (in tutto sono due quelle in esposizione, sulle 57 in totale realizzate da Fabergè), ma propone altri 350 oggetti preziosi. Uno di questi è la tiara dell’imperatrice Josephine e una scatola d’oro e diamanti. Giulia Netrese

Visitors can glimpse this grandeur in a special exhibition of Fabergé from the McFerrin Collection. Featuring more than 350 objects, highlights include 2 Fabergé eggs recently added to the collection—the breathtaking Diamond Trellis Imperial Egg and one of the celebrated Kelch Eggs.

Houston Museum of Natural Science

1 Hermann Circle Dr.

Houston, TX 77030

WEBSITE

www.hmns.org

Telefono

713-639-4629

TICKET 75 dollari

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *