Spilla di Francesca Mo
Spilla di Francesca Mo

Paint, il colore di Francesca Mo




Pennellate di colore che diventano gioielli, o viceversa. È il motivo ispiratore di Paint, collezione della designer milanese Francesca Mo (sono in mostra alla alla Galleria Subert di Milano fino al 22 dicembre 2022) assieme ad altre collezioni. La designer, che è anche architetto, ha sempre utilizzato il colore per caratterizzare le sue collezioni, come quelle ispirate ai vetri smerigliati dalle onde del mare. E anche la collezione Paint utilizza il vetro per comporre pendenti e spille.

Spilla della collezione Paint
Spilla della collezione Paint

I gioielli sono realizzati in vetro lavorato a lume, cioè alla fiamma. La tecnica tradizionale dei maestri vetrai di Murano consiste nell’utilizzare la fiamma di un cannello, che fonde il vetro per creare proprie sculture, in questo caso da indossare. Il risultato sono spille e pendenti che, proprio per la particolare tecnica di realizzazione, risultano pezzi unici con la forma che ricorda un liquido denso colorato in procinto di colare. L’elemento in vetro è sostenuto da fili in bronzo o in oro. Prezzi: da 490 euro per la spilla a partire da 1000 euro per la collana.

Collana con pendente in vetro
Collana con pendente in vetro
Spilla di Francesca Mo
Spilla di Francesca Mo
Spilla in vetro verde
Spilla in vetro verde
Pendente della collezione Paint
Pendente della collezione Paint

Collana della collezione Paint
Collana della collezione Paint







Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Pioggia di gioielli al Ponte Casa d’Aste

Next Story

Peruffo, lezioni di geometria

Latest from Showroom

Romantica Stone Paris

Il romanticismo dei francesi con origine polacca nei gioielli di Marie Poniatowski, fondatrice di Stone Paris ♦