L’anello d’oro che riceve e-mail

Vi proponiamo spesso il matrimonio tra gioielli e tecnologia. Ecco un nuovo esempio: l’anello Ringly. Si collega ad iPhone e smartphone Android, ed è in grado di segnalare chiamate, messaggi, e-mail o notifiche, grazie a una vibrazione. Il vantaggio: se il telefono è annegato nella borsa e non si sente la suoneria, l’anello avverte che una chiamata o un messaggio sono in arrivo. Un’applicazione consentirà di personalizzare il colore di un piccolo Led presente su uno dei due lati. Non solo: saranno programmabili diversi tipi di vibrazioni collegate a differenti notifiche, in modo da capire dall’anello chi chiama o ha inviato un messaggio. La batteria integrata nell’anello potrà durare anche tre giorni con una sola ricarica. Ma non è solo un oggetto tecnologico: Ringly è in oro 18 carati e utilizza pietre come onice nero, smeraldo, zaffiro rosa e pietra di luna arcobaleno. Secondo Christina Mercando, fondatore di Ringly, l’idea della società è proporre un gioiello tecnologico allo stesso tempo elegante e utile, che piaccia alle donne che lo indossano. Ringly può già essere preordinato sul sito ufficiale. Prezzo (online): 145 dollari. Federico Graglia 

ringlyokk

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Ora chiamatela Stroili d’Arabia

Next Story

Sorprendenti sogni di Maddalena Rocco

Latest from News