anelli, vetrina — Agosto 12, 2019 at 5:00 am

La naturale asimmetria di Brusi




I gioielli della piccola Maison milanese Brusi, fondata nel 1930, che torna a VicenzaOro con la nuova linea Big Misty

Brusi fa parte delle tante storie della gioielleria italiana. Un racconto che è cominciato a Milano nel 1920, quando il giovane Pietro Codari, un giovane orefice, ha iniziato la sua attività e ha aperto un laboratorio. La storia è continuata: nel 1970 il figlio Paolo ha ereditato laboratorio e professione. L’azienda con il tempo si è ingrandita e ha affinato la propria vocazione. Oggi Paola, Andrea e Simone, i tre figli di Paolo Codari, lavorano nell’azienda di famiglia e sono responsabili della gestione creativa, finanziaria e commerciale di Brusi.

Anelli della linea Big Misty, in oro, diamanti smeraldi, zaffiri
Anelli della linea Big Misty, in oro, diamanti smeraldi, zaffiri

L’azienda, situata in una zona storica della città, tra il Cimitero Monumentale e il quartiere cinese, propone pezzi di buona qualità, a base di oro, diamanti e pietre preziose. A VicenzaOro September il brand presenta le novità, come la linea Big Misty, con pavé di diamanti e pietre preziose. Anche in questo caso con lo stile della quasi simmetria. Cioè quella differenza dalla perfetta specularità geometrica che si trova spesso in natura. L’obiettivo è presentare gioielli perfetti proprio grazie a questa naturale asimmetria. Concetto sottile, ma interessante.





Orecchini in oro rosa con smeraldi
Orecchini in oro rosa con smeraldi

Anello Koko Flower, in oro rosa, diamanti brown, smeraldo, rubino
Anello Koko Flower, in oro rosa, diamanti brown, smeraldo, rubino
Anelli in oro giallo con pavé di diamanti
Anelli in oro giallo con pavé di diamanti
Anello della collezione Cannella, in oro rosa e diamanti brown
Anello della collezione Cannella, in oro rosa e diamanti brown







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *