Gioielli, Jewelry, Joaillerie, Joyas, Jewelen

A sinistra, il bracciale Pure Form di David Yurman. A destra, il bracciale Crôissant Dome by Mejuri

Gioielli e design, chi è il proprietario dello stile?

in news




Fino a che punto si può dire che uno stile è stato copiato? È un problema che assilla (anche) chi si occupa di moda o gioielleria. Certo, è difficile dimostrare che una catena in oro sia un design esclusivo. Ma ci sono altre forme che diventano simboliche per un marchio, come la pantera di Cartier, il fiore a cinque lobi di Pasquale Bruni, oppure il colore azzurro Tiffany. Si possono utilizzare queste forme iconiche? Il gioielliere americano David Yurman pensa di no e ha intentato una causa presso la corte federale di New York City contro il marchio di gioielleria canadese Mejuri. L’accusa: avere copiato molti dei gioielli che caratterizzano il marchio americano, violando i diritti di proprietà intellettuale.

A sinistra, il bracciale Pure Form di David Yurman. A destra, il bracciale Crôissant Dome by Mejuri
A sinistra, il bracciale Pure Form di David Yurman. A destra, il bracciale Crôissant Dome by Mejuri

Davi Yurman, Maison fondata negli anni Ottanta da David e Sybil Yurman, si è affermata grazie ad alcuni gioielli dalla tipica forma di cavo a spirale intrecciato. Anche se, bisogna aggiungere, che la stessa tipologia di gioiello è stata utilizzata da altri, per esempio, da brand come la svizzera Charriol. David Yurman, però, accusa Mejuri di aver riprodotto senza variazioni i suoi gioielli delle collezioni Pure Form e Sculpted Cable. In effetti, i gioielli di David Yurman e di Mejuri sono quasi identici.

Anello in oro Pure Form di David Yurman
Anello in oro Pure Form di David Yurman

Quindi, in pratica, nessuno potrà accusarvi di aver copiato un paio di orecchini a cerchio in oro, ma se hanno la forma di un cavo intrecciato potreste avere dei guai. Tra l’altro, le cause per contraffazione nel mondo della gioielleria non sono una novità. La stessa David Yurman negli anni scorsi ha ottenuto 1,5 milioni di dollari grazie a una causa legale contro società che che vendevano gioielli contraffatti sul web. Ora, però, in gioco c’è una questione di stile e di comportamenti scorretti. Per esempio, David Yurman ha assoldato un influencer per indossare i suoi gioielli. E due settimane dopo Mejuri ha coinvolto lo stesso influencer per una campagna sui social media.

Orecchini Crôissant Dome di Mejuri
Orecchini Crôissant Dome di Mejuri

Mejuri è un marchio co-fondato nel 2015 da Noura Sakkijha. Nata e cresciuta in Giordania, è immigrata in Canada a 23 anni, dove ha conseguito un Mba in ingegneria industriale. In pochi anni ha costruito un’azienda specializzata in gioielleria a prezzi contenuti. Se il successo è da attribuire anche a un disinvolto utilizzo di idee altrui lo stabilirà il giudice.

Noura Sakkijha
Noura Sakkijha







Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from news

Go to Top