Gioielli, Jewelry, Joaillerie, Joyas, Jewelen

Anello in oro rosa con diamanti, zaffiri blu e rosa, tormalina e tanzanite al centro

Dior, alta gioielleria al cubo

in alta gioielleria/vetrina




Una nuova collezione di alta gioielleria della Maison: tra pizzi e merletti ecco Dior Dior Dior ♦︎

Dopo i giardini di Versailles e le decorazioni barocche della grande residenza dei re francesi, ecco un’altra nobilissima ispirazione di Victoire de Castellane, che guida con grande competenza l’alta gioielleria di Dior. La nuova collezione, infatti, trae ispirazione dall’arte del pizzo. In fondo, era un tipo di tessuto molto utilizzato da chi popolava la corte di Versailles. La collezione di alta gioielleria comprende 65 pezzi. E, a testimonianza che il massimo della novità è quello che è già successo, Victoire de Castellane ha utilizzato le immagini d’archivio di Christian Dior, scegliendo tra ricami e arabeschi per realizzare collane, anelli, bracciali e orecchini ricchi di smeraldi, zaffiri blu e rosa, rubini, tanzaniti, diamanti, eccetera.

Presentata nella settimana della haute couture di Parigi, la collezione ha avuto un palcoscenico inusuale: il Museo di Arte Moderna, dove è stata visibile per tre giorni dal pubblico, assieme a una rassegna della produzione di gioielleria Dior, che ha festeggiato i 20 anni: è stata creata, infatti, nel 1998. Insomma, dal passato aristocratico al presente democratico.

La decisione di trarre ispirazione da ricami e merletti, però, è legata anche all’altra anima di Dior, quella della moda. L’effetto del pizzo ricreato con i fili d’oro è presente, infatti, in tutta la collezione e richiama l’atelier di Christian Dior. E la collezione sottolinea proprio questo “diorismo”: non a caso è stata intitolata Dior, Dior, Dior. Insomma, Dior al cubo.

Grandi anelli da cocktail con pietre di colore di dimensione adeguata, bracciali con sfavillanti pietre, bracciali dove tra i ricami spuntano fiori si integrano con il leggeri ricami in oro. Gioielli degni della tradizione Dior e della più nobile haute couture. Matilde de Bounville




Dior, anello con zaffiro e smeraldi
Dior, anello con zaffiro e smeraldi
Orecchini in oro bianco, diamanti e zaffiri rosa
Orecchini in oro bianco, diamanti e zaffiri rosa
Bracciale double dentelle velours, in oro bianco, con opale e diamanti
Bracciale double dentelle velours, in oro bianco, con opale e diamanti
Orecchini Organza, in oro bianco, tormaline menta
Orecchini Organza, in oro bianco, tormaline menta
Dior, oro giallo, diamanti, smeraldi, tormalina tipo Paraiba, granato, tsavorite
Dior, oro giallo, diamanti, smeraldi, tormalina tipo Paraiba, granato, tsavorite
Bracciale Tulle in oro rosa, con zaffiro rosa
Bracciale Tulle in oro rosa, con zaffiro rosa
Anello in oro rosa con diamanti, zaffiri blu e rosa, tormalina e tanzanite al centro
Anello in oro rosa con diamanti, zaffiri blu e rosa, tormalina e tanzanite al centro
Bracciale Popeline in oro rosa, zaffiri, ametista, smeraldi e tanzanite
Bracciale Popeline in oro rosa, zaffiri, ametista, smeraldi e tanzanite






Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from alta gioielleria

Orecchini con rubini sintetici e diamanti

Seaman Schepps story

Breve storia del grande designer americano Seaman Schepps, un maestro del colore
Go to Top