news — Giugno 22, 2016 at 6:00 am

Aste: Faraone batte la regina

Come avevamo anticipato qui la storica gioielleria di Milano, Faraone (le origini risalgono al 1860), ha debuttato nelle vendite all’asta con mettendo all’incanto, tra gli altri pezzi, anche la parure di diamanti appartenuta alla Regina d’Italia Margherita di Savoia e ricevuta in dono dal consorte Re Umberto I d’Italia. Patrizia di Carrobio, banditrice, ed esperta di diamanti, pietre preziose e gioielli vintage, alla fine della vendita ha messo in bilancio oltre 2 milioni di euro in pezzi venduti. Al Four Seasons di Milano hanno posto le loro offerte per 146 lotti, tra cui, appunto, la parure di diamanti appartenuta alla Regina d’Italia Margherita di Savoia. Il gioiello è stato acquistato per un valore di 185,000 euro. Un anello della stessa Faraone, con zaffiro centrale di 24,85 carati, con due diamanti laterali, ha però battuto il gioiello regale: è stato battuto  per 330,000 euro. Anonimo il compratore. In vendita c’erano anche alcune pietre. Un diamante taglio brillante (7,44 carati) HVVS2 è stato venduto per 130.000 euro, mentre uno da 5,01 carati ha fossato il prezzo a 105,000. Entrambe le pietre, spiegano da Faraone, sono state acquistate da due commercianti stranieri. Da segnalare anche un anello in platino con perla naturale battuto per 55,000 euro. Un po’ meno brillante la vendita di orologi. La prossima asta è programmata per la fine ottobre dove protagonista sarà per ora l’Ulivo Bianco, una scultura di Agatino Cappella in platino con 3.000 diamanti per un totale di 366 carati. Federico Graglia

Anello in oro bianco 18 carati con smeraldo centrale colombiano taglio ottagonale del peso di circa 15 ct contornato da diamanti taglio brillante e baguette
Anello in oro bianco 18 carati con smeraldo centrale colombiano taglio ottagonale del peso di circa 15 ct contornato da diamanti taglio brillante e baguette
Parure di diamanti appartenuta alla Regina d’Italia Margherita di Savoia. Venduta per 185mila euro
Parure di diamanti appartenuta alla Regina d’Italia Margherita di Savoia. Venduta per 185mila euro
Spilla fine 1800 in oro rosa e argento con rubino Burma naturale taglio cuscino di 7,35 ct. Venduta per 490mila euro
Spilla fine 1800 in oro rosa e argento con rubino Burma naturale taglio cuscino di 7,35 ct. Venduta per 490mila euro
Orecchini in platino e oro giallo 18 carati con due diamanti taglio vecchio di 3,20 ct complessivi, più 26 diamanti taglio vecchio, huit huit e misto. Venduti per 9mila euro
Orecchini in platino e oro giallo 18 carati con due diamanti taglio vecchio di 3,20 ct complessivi, più 26 diamanti taglio vecchio, huit huit e misto. Venduti per 9mila euro
Bracciale anni ‘60 firmato Faraone, oro rosa 18 carati con 69 rubini taglio tondo per un totale di circa circa 12 ct e 161 diamanti taglio huit huit. Venduto per 6mila euro
Bracciale anni ‘60 firmato Faraone, oro rosa 18 carati con 69 rubini taglio tondo per un totale di circa circa 12 ct e 161 diamanti taglio huit huit. Venduto per 6mila euro
Bracciale snodato in oro bianco 18 carati con diamanti taglio brillante e taglio carrè, per un totale di circa 16 ct. Venduto per 9000 euro
Bracciale snodato in oro bianco 18 carati con diamanti taglio brillante e taglio carrè, per un totale di circa 16 ct. Venduto per 9000 euro
Anello Faraone con zaffiro centrale 24,85 ct circa con due diamanti laterali del peso complessivo di 1,92 ct.. Venduto per 330mila euro
Anello Faraone con zaffiro centrale 24,85 ct circa con due diamanti laterali del peso complessivo di 1,92 ct.. Venduto per 330mila euro
Anello in oro bianco 18 carati con smeraldo centrale colombiano, taglio smeraldo del peso di 6 ct circontornato da diamanti taglio brillante. Venduto per 23mila euro
Anello in oro bianco 18 carati con smeraldo centrale colombiano, taglio smeraldo del peso di 6 ct circontornato da diamanti taglio brillante. Venduto per 23mila euro

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *