anelli, argento, bracciale, vetrina — Gennaio 28, 2019 at 4:30 am

Pianegonda ai tiri con l’Arcus





La collezione Arcus di Pianegonda: argento e cubic zirconia bianchi o grigi. Immagini e prezzi ♦︎

A volte decidere è difficile. A che cosa si riferisce il nome Arcus scelto per questa collezione di Pianegonda? Il termine è utilizzato nel ramo della geologia che studia la composizione geologica di stelle e pianeti. Ma in latino significa anche arco, arcobaleno, arcata di un edificio. Decidete voi. Pianegonda da tempo ha scelto la strada dei nomi sound latin. Ma questa volta, a guardare i gioielli, l’ispirazione sembra più quella della prima opzione.

I gioielli della collezione Arcus sono in argento con galvanica al rutenio, che conferisce una tonalità più scura, ma con pavé di cubic zirconia bianchi o grigi.

Bracciale in argento con galvanica rutenio e cubic zirconia
Bracciale in argento con galvanica rutenio e cubic zirconia

La forma dei gioielli e la loro superficie ricordano, in effetti, l’aspetto di una luna o di un asteroide. Questa impressione stellare non diminuisce l’impatto: è il design della collezione che fa la sua parte, rendendo i gioielli compatibili con un capitolo di Star Wars, ma senza essere stravaganti. Qualche prezzo: un anello della collezione Arcus costa da 174 a 228 euro. Il bracciale 580 euro, mentre il pendente 284 euro. Lavinia Andorno





Pendente in argento e cubic zirconia
Pendente in argento e cubic zirconia

Anello in argento e cubic zirconia
Anello in argento e cubic zirconia
Pianegonda, anello della collezione Arcus
Pianegonda, anello della collezione Arcus
Orecchini pendenti in argento e cubic zirconia
Orecchini pendenti in argento e cubic zirconia

Orecchini a botttone in argento e cubic zirconia
Orecchini a botttone in argento e cubic zirconia







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *