Gioielli, Jewelry, Joaillerie, Joyas, Jewelen

Collana di Feng J messa all'asta da Phillips. È composta da gemme e da un anello con diamante fancy pink che può essere separato dal gioiello

Perché l’alta gioielleria di Feng J ha già molti collezionisti

in alta gioielleria/vetrina




Il nome della Maison è breve: Feng J. Ma sulla alta gioielleria ideata e prodotta dalla designer Feng Ji si potrebbe già scrivere un romanzo. Feng fa parte della squadra di designer cinesi che ha appreso i segreti della gemmologia e della oreficeria, per produrre alta gioielleria di grande, enorme, qualità. Nato nel 2015, il marchio Feng J lavora solo su prenotazione e ha uno showroom a Parigi, in Place Vendôme, dove realizza i suoi gioielli, e a Shanghai. Sono bastati pochi anni per far diventare i gioielli di Feng J preda dei collezionisti. Una fama che è iniziata con un’asta: un suo pezzo di gioielleria ha raggiunto il record di vendite più alto tra i designer di gioielli cinesi a una vendita della casa d’aste Poly di Hong Kong. Era il 2015.

Collana di Feng J messa all'asta da Phillips. È composta da gemme e da un anello con diamante fancy pink che può essere separato dal gioiello
Collana di Feng J messa all’asta da Phillips. È composta da gemme e da un anello con diamante fancy pink che può essere separato dal gioiello

La creativa designer non è arrivata per caso in vetta. Si è laureata in Product Design a Shanghai, è volata a Londra per completare il Master in Jewellery Design presso la University of the Arts e poi  si è trasferita a Parigi per approfondire l’argomento all’École Privée BJOP. Come se non bastasse, si è diplomata al Gemological Institute of America e ha ottenuto un certificato professionale all’Accademia Gübelin, in Svizzera. Tutto questo studio preliminare consente a Feng Ji di volare alto, nei cieli della perfezione. I suoi gioielli non sono solo ornamenti, ma piccoli mondi densi di significati, allusioni, aspirazioni filosofiche. Universi complessi, ma molto affascinanti.

L'anello con diamante rosa di 19 carati
L’anello con diamante rosa di 19 carati

Feng J ha uno stile pittorico, è un’artista che si esprime con i gioielli. È anche una questione di radici: il suo bisnonno è stato un pittore di corte con dinastia Qing. Utilizza  pietre preziose con sfaccettature morbide e che rifletteno la luce su entrambi i lati. Il sottile spessore delle gemme consente di sfruttare anche le più sottili variazioni di colore, tono e saturazione. Se combinate, spiega la designer, queste gemme hanno un effetto simile ad un acquerello e una qualità come un pennello che sfiora delicatamente una tela. Si può mettere in relazione questo con l’Impressionismo o forse suo cugino, il Puntinismo e il grande artista Georges Seurat.

Orecchini Aqua Ginko
Orecchini Aqua Ginko

Blue Anthurium, orecchino con diamanti, tanzaniti, zaffiri
Blue Anthurium, orecchino con diamanti, tanzaniti, zaffiri

Fountain ring, anello ispirato a un getto d'acqua, con diamante da 22,08 carati
Fountain ring, anello ispirato a un getto d’acqua, con diamante da 22,08 carati

Bracciale Sunset Lily of the Valley, con smeraldo
Bracciale Sunset Lily of the Valley, con smeraldo

Feng Ji (immagine da Instagram)
Feng Ji (immagine da Instagram)







Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from alta gioielleria

Anello Moon con smeraldi colombiani per 11,34 carati e un diamante taglio smeraldo di 9,88 carati

L’eredità di Reza

A cinque anni dalla scomparsa di Alexandre Reza, la grande Maison di
Go to Top