alta gioielleria, anelli, vetrina — aprile 10, 2019 at 5:00 am

Alta gioielleria in Technicolor per de Grisogono





Cinque anelli di alta gioielleria firmati da de Grisogono: saranno presentati al Festival del cinema di Cannes. Infatti la collezione si chiama Technicolor ♦︎

La Maison di alta gioielleria di Ginevra de Grisogono ha due punti fissi: la partecipazione al Festival di Cannes e una buona dose di humour. Per il 2019 ha deciso di unire tutte e due gli aspetti e per l’appuntamento numero 17o a Cannes, de Grisogono ha scelto di chiamare le sue creazioni con il nome di Technicolor. Un nome che ha fatto la storia del cinema: il Technicolor è stato il secondo procedimento di cinematografia a colori a essere impiegato su larga scala e, fino al 1952, il più usato negli Stati Uniti. Era un sinonimo di grande qualità, di forte impatto visivo, di grandi film.

Ma per de Grisogono la parola Technicolor riunisce cinque nuovi anelli di alta gioielleria. Ovviamente con pietre molto colorate.

Anello in oro giallo, diamante giallo e diamanti neri
Anello in oro giallo, diamante giallo e diamanti neri

I cinque anelli hanno altrettante pietre centrali: rubino, smeraldo, zaffiro, diamante giallo, diamante bianco. Queste pietre si combinano con altre pietre. Combinazioni che la Maison vede come allusioni alla storia del cinema. Come per i grandi capolavori firmati da grandi registi, anche questi anelli sono pezzi unici. Ognuno di questi anelli, insomma, ha una sua sceneggiatura, un suo copione e un regista (de Grisogono) che ne racconta storia e virtù.

Anello con smeraldo e diamanti neri
Anello con smeraldo e diamanti neri

Il primo anello è in tonalità verde. È realizzato in oro bianco 18K, con al centro uno smeraldo colombiano taglio coussin (11,60 carati) e 532 diamanti neri (circa 11,30 carati). Un contrasto, tra verde e nero, rafforzato dalla grande corolla inferiore che ruota intorno a un berillo magnetico che si può muovere.

Anello con rubini cabochon e diamante taglio brillante
Anello con rubini cabochon e diamante taglio brillante

Il secondo anello è in oro rosa 18K, con al centro un diamante bianco taglio brillante (7,12 carati), 21 rubini taglio cabochon (15,70 carati), 111 rubini taglio brillante (circa 16,50 carati) e 162 diamanti bianchi (circa 2.75 carati). L’asimmetria tra i tagli del rubino (cabochon e brillante) si spinge fino al profilo dell’anello, rivestito con oltre cento diamanti taglio brillante. Inoltre, l’anello è punteggiato d’oro rosa e grani d’oro rodiato nero. Al centro, montato su un castone di oro rosa, c’è i diamante bianco di oltre 7 carati.

Anello con rubino birmano taglio cuscino
Anello con rubino birmano taglio cuscino

Questo anello in oro bianco 18K ha al centro un rubino Birmano taglio coussin (18.13 carati), 46 diamanti bianchi taglio briolette (circa 45,11 carati) e 319 diamanti bianchi (circa 3,47 carati). Ha una tecnica di incastonatura Haute Couture, diventata firma distintiva del gioielliere, che dona totale libertà alle pietre, lasciandole apparire come se fluttuassero nell’aria.

Anello con zaffiro, diamanti taglio marquise e smeraldi
Anello con zaffiro, diamanti taglio marquise e smeraldi

Anello in oro bianco 18K, al centro uno zaffiro blu taglio ovale (16,89 carati), 21 smeraldi taglio marquise (circa 4,05 carati), 17 diamanti bianchi taglio marquise (circa 3,50 carati), 55 smeraldi (circa 0,50 carati) e 15 zaffiri blu (circa 0,04 carati). È un tocco vintage (forse), ma oltre allo zaffiro colpisce il corpo dell’anello coperto con smeraldi e di diamanti taglio marquise. La perfetta simmetria del taglio marquise contrastata dall’asimmetria dell’incastonatura che per i diamanti e gli smeraldi arriva fino al castone dello zaffiro blu.

Anello con al centro un diamante giallo taglio coussin di 5,77 carati e diamanti neri
Anello con al centro un diamante giallo taglio coussin di 5,77 carati e diamanti neri

Nelle creazioni di de Grisogono non potevano mancare i diamanti neri, quasi una firma del gioielliere ginevrino. Questo anello in oro giallo 18K mostra al centro un diamante giallo taglio coussin (5,77 carati), 21 diamanti gialli taglio baguette (circa 2,85 carati), ma anche 401 diamanti neri taglio brillante (circa 7,15 carati). Fa il suo effetto.







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *