Gioielli, Jewelry, Joaillerie, Joyas, Jewelen

Anello indossato con moldavite

Tutto sulla misteriosa moldavite

in da sapere




La moldavite non è una malattia, ma una pietra, anche se c’è qualcuno malato di moldavite. La malattia, per la verità, fa danni solo alla psiche, perché pensare che un semplice minerale abbia il potere di modificare lo stato di salute o proteggere dagli spiriti maligni (o cose di questo genere) può essere solo descritto come semplice ignoranza oppure un disturbo psichico. Ma, al di là di questi aspetti bizzarri, la moldavite ha i suoi ammiratori nella gioielleria.

Anello indossato con moldavite
Anello indossato con moldavite

Il minerale. La Moldavite è una roccia di silice vitrea verde, che può avere diverse sfumature: foresta, oliva o verde-blu. L’aspetto che fa fantasticare parecchie persone è che questa pietra ha un’origine diversa dal solito: si è formata, infatti, dall’impatto di meteorite probabilmente nella Germania meridionale circa 15 milioni di anni fa. Ma bisogna aggiungere che non è l’unica sostanza minerale presente sulla Terra ad avere un’origine di questo tipo. In ogni caso, da un punto di vista geologico è semplicemente un tipo di tectite. La sua scoperta risale al 1786, quando è stato presentato durante una conferenza all’Università di Praga. Il termine moldavite è arrivato solo a metà Ottocento, deriva dal fiume Moldava, in Boemia (Repubblica Ceca), da dove provenivano i primi pezzi descritti.

Anello in oro bianco con moldavite
Anello in oro bianco con moldavite

Dove si trova. La moldavite si trova in un’area che comprende la Boemia meridionale, la Moravia occidentale, il bacino di Cheb (Boemia nord-occidentale), la Lusazia (Germania) e il Waldviertel (Austria).

Collana di moldavite
Collana di moldavite

Il minerale. La moldavite è un berillio-10, simile alla composizione delle tectiti australiane (australiti) e della Costa d’Avorio (ivoriti). Insomma, non ha nulla di così misterioso. Le proprietà del minerale sono simili a quelle di altri tipi di vetro e la durezza Mohs riportata varia da 5,5 a 7 (nella scala un diamante è a 10, il massimo). La moldavite può essere trasparente o traslucida con un colore verde muschio, con vortici e bolle all’interno o sulla superficie. Purtroppo, in Cina pare abbiano creato delle imitazioni della moldavite, in realtà semplice vetro. Se la pietra ha una superficie levigata assenza di fili (chiamati lechatelierite) al suo interno, è probabilmente falsa. Il vero minerale, infatti, ha bolle e diverse inclusioni che assomigliano a piccoli vermi al suo interno, che possono indicare l’origine naturale. Se questo minerale vi incuriosisce, potete visitare un museo dedicato alla moldavite, il Muzeum Vltavínů, a Český Krumlov, Repubblica Ceca.

Pendente di moldavite
Pendente di moldavite

Moldavite in gioielleria. La moldavite non è un minerale molto diffuso in gioielleria, ma anelli o collane composte con questo materiale, in forma sfaccettata o naturale, hanno un aspetto che piace a molti. Esistono, però, tre diverse qualità di moldavite: alta, media e normale. Per i gioielli si utilizza generalmente solo la moldavite di alta qualità.

Anello in oro giallo con moldavite
Anello in oro giallo con moldavite







Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from da sapere

Go to Top