alta gioielleria, Collane, vetrina — Settembre 12, 2020 at 5:00 am

Sicis, alta gioielleria a losanghe




La parola losanga è un termine utilizzato in araldica per indicare una figura geometrica di quattro lati con l’angolo superiore e quello inferiore acuti, mentre i due laterali sono ottusi. Insomma, un rombo per la geometria che si impara a scuola. Ma è anche una figura geometria molto utilizzata per i tessuti e per alcuni abiti. Ora Losange è anche il nome di una collana e un paio di orecchini di alta gioielleria realizzati per Sicis dall’art director della Maison di Ravenna, Gioia Placuzzi.

Collana e orecchini indossati
Collana e orecchini indossati

Come gli altri gioielli di Sicis, la collana è realizzata con minuscole tessere di micromosaico in pasta vetrosa, uniti a pietre preziose e oro. In particolare, la collana è composta da diamanti, zaffiri rosa, blu tramonto e arancio, smeraldi, ametiste oltre che, non da ultimo, dalle preziose miniature di micromosaico. La collana è composta da tanti elementi a forma di rombo nelle tonalità del rosso e del blu, punteggiati dal verde di piccoli smeraldi, e dal viola e rosa degli zaffiri. Una composizione complessa, che trasforma una geometria spigolosa, come quella della losanga, in un morbido gioiello.

Dettaglio della collana Losange
Dettaglio della collana Losange
Orecchini Losange
Orecchini Losange

Collana Losange
Collana Losange







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *