anelli, news — Giugno 3, 2019 at 4:30 am

Alta gioielleria in 3D con Jaubalet





Alta gioielleria progettata anche grazie alle stampanti 3D: è l’idea di Jaubalet per creare collane, anelli o bracciali su misura ♦︎

Londra, 1 Berkeley Street, ma anche Place Vendôme, Parigi, la patria dei gioiellieri del lusso come Dior, Chanel, e Jaubalet. Ma quest’ultimo si distingue da tutti gli altri: il gioielliere con base a Londra e Parigi, infatti, ha imboccato la strada dei gioielli su misura. L’aspetto più sorprendente è che lo fa anche con l’aiuto della stampa 3D. Per chi non lo sapesse, le macchine 3D sono stampanti che riproducono un intero oggetto, invece che solo il disegno o la fotografia. Esistono anche bijoux realizzati in 3D, ma di solito si tratta di materiale plastico.

Progettazione in 3D di Jaubalet
Progettazione in 3D di Jaubalet

Ora, però, questa tecnologia è utilizzata anche nel tempio della gioielleria, Place Vendôme. Naturalmente, i gioielli non sono realizzati in plastica: la stampante in 3D serve per creare i modelli su cui poi gli artigiani realizzano il vero gioiello. Ma è un salto di qualità nella progettazione.

Orecchini in oro bianco e rubini
Orecchini in oro bianco e rubini

«Non potevo firmare un assegno semplicemente dopo aver guardato una foto su internet», ha spiegato una cliente di Jaubalet, Carine Pichon. «E se compro qualcosa e poi non è la dimensione che voglio? Se è troppo grande o troppo piccolo? Quindi penso che avere qualcosa che non è il prodotto finale, ma è simile, quando si tratta di scegliere dimensioni e la forma, sia importante rassicurare i clienti che stanno facendo la scelta giusta». Risultato: la cliente, un mese dopo il suo appuntamento con il prototipo in 3D, è tornata a prendere il gioiello finito ed è sembrata soddisfatta. Ha acquistato un anello di diamanti da 6mila euro.
Anelli della Alpheratz collection
Anelli della Alpheratz collection

Grazie a una attenta politica di prezzi, pare che i prezzi di Jaubalet siano inferiori fino al 50% rispetto agli altri grandi nomi che si affiacciano sulla stessa piazza. «Non abbiamo costi di showroom, tutti i nostri prodotti sono fatti su ordinazione, così i nostri prezzi sono più bassi, più accessibili, e offriamo una qualità eccezionale», ha raccontato tempo fa a Euronews Patrick Barruel, direttore commerciale di Jaubalet. Federico Graglia




Anello con diamanti taglio brillante Régina Suprema
Anello con diamanti taglio brillante Régina Suprema
Anello in oro bianco, diamanti e perla rosa
Anello in oro bianco, diamanti e perla rosa
Anello in oro giallo, diamanti e perla nera
Anello in oro giallo, diamanti e perla nera
Anello con calcite, onice e granato
Anello con calcite, onice e granato
Anello di Jaubalet indossato
Anello di Jaubalet indossato







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *