Argento, bijoux, bracciale, Collane — febbraio 14, 2018 at 4:00 am

Gaia Caramazza, profumo di gioielli



Il profumo di Sillage, la nuova collezione della designer romana Gaia Caramazza ♦︎

Sillage è una parola che in francese significa svegliare. Ma la scia lasciata da un profumo. Ora, però, è anche una linea di dieci gioielli scomponibili ed intercambiabili di Gaia Caramazza. L’ispirazione, è la parola giusta da usare, sono le fragranze dell’officina olfattiva. Un esempio di trasformazione è rappresentata dal ciondolo che diventa spilla, con un motivo ispirato a Roma. Gaia Caramazza è, infatti, romana. Si è diplomata all’Accademia di Arti Orafe di Roma e ha intrapreso la professione di designer nel 2012. All’inizio si è orientata verso il fashion, per sviluppare di più il lato più propriamente orafo. La collezione, dopo aver debuttato in occasione di Altaroma, manifestazione legata al mondo della moda, la collezione è stata presentata nel Flagship Store di Dr. Vranjes Firenze, uno store di profumi. I gioielli di Gaia Caramazza sono realizzati con materiali diversi: in argento, bronzo ma anche in oro, con l’utilizzo di pietre sintetiche o naturali, semi preziose come calcite, quarzo, onice, ma anche con pietre preziose come diamanti. Giulia Netrese





Pendente con ametista

Pendente con ametista


Bracciale in bronzo

Bracciale in bronzo

Gaia Caramazza

Gaia Caramazza

Ciondolo che diventa spilla, con un motivo ispirato a Roma.

Ciondolo che diventa spilla, con un motivo ispirato a Roma.

Il flagship store di Roma del Dr.Vranjes con i gioielli di Gaia Caramazza

Il flagship store di Roma del Dr.Vranjes con i gioielli di Gaia Caramazza

Anello con madreperla e acquamarina

Anello con madreperla e acquamarina

Collana in argento con ametista

Collana in argento con ametista








Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*