Gioielli, Jewelry, Joaillerie, Joyas, Jewelen

William porge l'anello di Wartski a Kate Middleton

Ecco i gioielli più amati dai reali inglesi

in news/royal




I gioielli dei reali britannici attirano sempre curiosità. Ecco i gioielli più amati dai Windsor ♦

Prima del matrimonio, in occasione del fidanzamento, il principe William ha regalato a sua moglie, Kate Middleton, duchessa di Cambridge, un paio di orecchini di zaffiri e diamanti. E questo dopo aver donato come anello di fidanzamento un grande zaffiro, circondato da diamanti. Non sarebbe niente di sorprendente, se non fosse che quei gioielli appartenevano a Lady Diana, la madre di William. Per qualche devoto alla ex principessa morta in circostanze tragiche a Parigi si è trattata di una profanazione. Ma sono posizioni estreme: è ovvio che i gioielli appartenuti alla madre siano destinati alla consorte. Meglio indosso a una principessa che in un museo, no? Certo è che nel tesoro dei reali di Gran Bretagna non mancano le curiosità, come elenca il sito Royalcenter.co.uk.

Leggi anche: L’anello di Harry per Meghan

Matrimonio preziosissimo
Matrimonio con orecchini di zaffiri e diamanti, e la tiara storica di famiglia

La corona in miniatura della regina Vittoria

Dopo la morte del Principe Alberto, nel 1861, la regina Vittoria indossava nelle rare occasioni pubbliche una corona che non fosse «troppo ostentata». Per questo commissionò una piccola corona arroccato sopra un velo bianco. Realizzata dal gioielliere londinese Garrard, la corona misura solo 3,5 pollici (8,9 centimetri) ed è alta da 4, ma è impreziosita da 1.200 diamanti (bianchi, perché Victoria associava gioielli colorati con la felicità). Grazie alla sua leggerezza, la mini corona è stata preferita a qualsiasi altra per gli ultimi 30 anni della sua vita. La corona di Vittoria è stata poi indossata dalla regina Alessandra, consorte di re Edoardo VII.

La regina Vittoria
La regina Vittoria

La spilla del principe Alberto

Un altro gioiello favorito dalla regina Vittoria era una spilla con zaffiro e diamante. Negli anni passati è stato indossato molte volte dalla scomparsa Regina Madre. La spilla, un grande zaffiro oblungo circondato da 12 diamanti tondi, è stato donato dal Principe Alberto alla regina Vittoria il giorno prima del loro matrimonio, nel 1840. Victoria l’ha apprezzato molto, tanto da indossarlo il giorno delle nozze, appuntato sulla parte anteriore del suo abito da sposa. Lo ha portato costantemente fino a quando Albert è stato in vita, ma raramente durante i suoi quarant’anni di vedovanza. Nel suo testamento, Vittoria ha ordinato che la spilla dovesse far parte dei gioielli della Corona, gestiti da un trust e a disposizione per tutte le future regine della Gran Bretagna. Alexandra, per esempio, ha indossato la spilla per la sua incoronazione nel 1902, e la Regina Maria (consorte di re Giorgio V) ha indossato spesso la spilla durante il giorno. Era anche favorita della Regina Madre. E la regina Elisabetta, ha sfoggiato spesso una spilla quasi identica.

Spilla con zaffiro e diamante appartenuta alla regina Vittoria
Spilla con zaffiro e diamante appartenuta alla regina Vittoria

L’anello di fidanzamento della duchessa di Cambridge

Il più noto zaffiro dei Windsor è però quello che si trova nell’anello di fidanzamento della duchessa di Cambridge, Kate Middleton. Come accennato all’inizio, l’anello è stato regalato dal principe Carlo e Lady Diana Spencer nel 1981. La domenica che ha preceduto l’annuncio del loro fidanzamento la coppia aveva cenato con la regina al Castello di Windsor. L’anello è stato scelto da Diana in un vassoio di gioielli che le erano stati inviati da Londra. Il grande zaffiro ovale è stato scelto subito, insieme in un cluster di 14 diamanti taglio brillante. Quando Diana è morta, nel 1997, il principe William ha chiesto di avere l’anello. Nel 2010, in Kenya, lo ha dato a Kate, che ha indossato l’anello da allora.

L'anello di fidanzamento con diamanti e zaffiro appartenuto a Diana e ora alla duchessa di Cambridge
L’anello di fidanzamento con diamanti e zaffiro appartenuto a Diana e ora alla duchessa di Cambridge

La tiara di Cartier

Questo diadema è molto conosciuto da quando è stato prestato dalla Regina Elisabetta alla Duchessa di Cambridge, che lo ha indossato il giorno delle nozze, nel 2011. Ma anche se la tiara non è mai stato indossata in pubblico dalla Regina, è stata spesso portata da sua madre quando era la duchessa di York. È stato regalato alla principessa Elisabetta per il suo diciottesimo compleanno, nel 1944, e da allora il diadema è stato prestato alla principessa Margaret e alla principessa Anna.

Kate Middleton con la tiara di Cartier
Kate Middleton con la tiara di Cartier

Il diadema della principessa Zara

Gli osservatori dei reali conoscono l’importanza del diadema indossato da Zara Phillips al suo matrimonio con Mike Tindall. Zara è figlia della principessa Anna (a sua volta unica figlia di Elisabetta) e dell’ex marito Mark Phillips. Il design del gioiello è comunemente noto come «motivo greco». Incorpora una corona di foglie e volute su entrambi i lati ed è stato il regalo di nozze della suocera. La Regina non l’ha mai indossato in pubblico e lo ha dato alla principessa Anna nel 1972. Lei lo ha poi prestato alla figlia nel 2011.

Zara Phillips con diadema il giorno del matrimonio
Zara Phillips con diadema il giorno del matrimonio

La tiara di Mary Cambridge

La regina Mary ha avuto questo diadema, prodotto da Garrard nel 1914. Il gioiello è stato realizzato proprio da un suo disegno, con perle e diamanti che erano già in possesso della regina, ed è una copia di una proprietà di sua nonna, la duchessa di Cambridge. È stato realizzato originariamente con le perle in posizione verticale. Quando la regina è morta, nel 1953, ha lasciato la tiara alla figlia Elisabetta, che poi ha l’ha concessa come regalo di nozze a Diana nel 1981. Alla morte della principessa, la tiara è stata restituita alla Regina e non è stata più indossata da allora.

Diana con la tiara appartenuta alla Regina Mary, moglie di Giorgio V
Diana con la tiara appartenuta alla Regina Mary, moglie di Giorgio V

La spilla della Regina Madre

Quando il re Giorgio VI e la regina hanno visitato il Canada, nel 1939, gli è stato presentato questo grande diamante in una spilla a foglia d’acero, simbolo nazionale del Canada. Poi, la principessa Elisabetta, in tour in Canada per la prima volta con il principe Filippo nel 1951, ha preso in prestito la spilla da indossare durante il viaggio. Da allora è stato indossata in ogni visita in Canada della Regina o Regina Madre. La regina ha prestato la spilla alla Duchessa di Cornovaglia e alla Duchessa di Cambridge, entrambi che la hanno indossata durante i loro viaggi in Canada nel 2009 e nel 2011.

La regina Elisabetta con la spilla a forma di foglia di acero immortalata su un francobollo
La regina Elisabetta con la spilla a forma di foglia di acero immortalata su un francobollo

Tiara Queen Mary Bandeau

La tiara Queen Mary Bandeau è stata indossata da Meghan Markle il giorno del suo matrimonio. La pietra centrale della tiara è staccabile e diventa una una spilla con dieci diamanti che la regina Mary ricevette in dono dalla contea di Lincoln nel 1893, quando sposò l’allora principe George, duca di York. Quarant’anni dopo, nel 1932, la tiara a fascia in diamanti e platino fu realizzata appositamente per ospitare la spilla. Il gioiello è composto da ovali intrecciati con un pavé di diamanti e diamanti taglio brillante grandi e piccoli. La regina Mary lasciò la tiara in eredità alla regina Elisabetta quando morì nel 1953.

Meghan Markle con la tiara Diamond Bandeau
Meghan Markle con la tiara Diamond Bandeau







2 Comments

  1. amazing jewels! I wonder if a book exists with different types of crown, their meaning and recurrent use. could help me, please? many thanks

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from news

Go to Top