Collane, vetrina — Luglio 3, 2019 at 4:20 am

Dal Bauhaus al Niessing Cube




Il Niessing Cube, nuovo gioiello della Maison tedesca ispirato al design del Bauhaus ♦︎

Lo Staatliches Bauhaus è stata una scuola d’arte tedesca operativa dal 1919 al 1933. Nel 2019, infatti, si celebrano i cento anni della fondazione. Il Bauhaus combinava artigianato e belle arti, ed è stata celebre per il design innovativo, che univa estetica e prodotto industriale. La Maison tedesca Niessing è quella che più di ogni altro si è ispirata a quella grande scuola dei design. I suoi gioielli genialmente semplici, come il famoso anello Anello tondo disegnato da Walter Wittek, dal 2001 riconosciuta come opere d’arte protetto da copyright.

Leggi anche: Niessing celebra i 100 anni del Bauhaus 

NIessing Cube
NIessing Cube

Ora il brand tedesco lancia un altro gioiello ispirato al Bauhaus, Niessing Cube. È un ciondolo per collana oppure orecchini, che cambia in base al modo con cui si indossa. È composto da quattro rettangoli di oro bianco o giallo interconnessi per formare una struttura cuboide. Quando il Niessing Cube si infila sulla collana o sui cerchi degli orecchini, l’ordine geometrico “si trasforma in caos dinamico”. Insomma, un gioiello tra volume geometrico e gioco di dadi, perché la forma si modifica con i movimenti del corpo di chi lo indossa. Scommettiamo che sarebbe piaciuto anche a Walter Gropius.





Orecchini  Niessing Cube
Orecchini Niessing Cube

Aello tondo, una delle icone di Niessing. L'anello è dal 2001 riconosciuta come opere d'arte protetto da copyright. Design: Walter Wittek
Aello tondo, una delle icone di Niessing. L’anello è dal 2001 riconosciuta come opere d’arte protetto da copyright. Design: Walter Wittek

Anello in oro grigio e diamante di Niessing
Anello in oro grigio e diamante di Niessing

Collane in oro e diamanti di Niessing
Collane in oro e diamanti di Niessing







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *