Gioielli, Jewelry, Joaillerie, Joyas, Jewelen

Analisi di un diamante

Allarme truffa per i diamanti di laboratorio

in news




I diamanti realizzati in laboratorio, saranno anche green, come sostengono quelli che li vendono, ma di sicuro rappresentano una minaccia per i gioiellieri onesti e, non da ultimo, per gli acquirenti. Da tempo è suonato l’allarme tra i gemmologi: i produttori di diamanti sintetici sono sempre più abili nel riprodurre l’aspetto delle gemme naturali estratte dalla terra e c’è chi li vende come gemme naturali. L’ultimo esempio arriva da Bangkog: un laboratorio di gemme della capitale tailandese, infatti, ha scoperto un altro diamante prodotto in laboratorio presentato come pietra naturale. E si tratta di una gemma che sarebbe stata venduta a carissimo prezzo.

L'analisi sul diamante sintetico dell'International Gemological Institute per una gemma da 6,18 carati
L’analisi sul diamante sintetico dell’International Gemological Institute per una gemma da 6,18 carati

Si tratta, infatti, di un diamante con taglio brillante da 6,18 carati descritto come naturale, che l’International Gemological Institute ha analizzato e classificato dopo una richiesta di verifica, presumibilmente da chi lo ha acquistato come gemma vera o chi si accingeva a farlo. Il diamante si è rivelato perfetto: colore D, purezza impeccabile e triplo taglio eccellente. Con un piccolo difetto: è stato creato in laboratorio. L’aspetto più inquietante è, però, la lavorazione studiata apposta per far scambiare la pietra sintetica con una naturale. Ma i diamanti non hanno una invisibile sigla incisa con il laser che permette di identificarne l’origine? Sì, ma il problema è che il diamante in questione aveva un numero contraffatto. Insomma, i diamanti cresciuti in laboratorio non sono un problema se venduti come tali, ma rischiano di essere utilizzati anche per ingannare i semplici acquirenti.

Anello in oro bianco e diamante di laboratorio
Anello in oro bianco e diamante di laboratorio

Analisi di un diamante
Analisi di un diamante







Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from news

Go to Top