Gioielli, Jewelry, Joaillerie, Joyas, Jewelen

VicenzaOro January. Copyright: gioiellis.com

VicenzaOro January chiude con un record di presenze

in fiere/news





VicenzaOro January, il bilancio. Terminata la maggiore fiera invernale del gioiello, Ieg (la società che organizza VicenzaOro), ha tirato le somme. Alcuni numeri erano già noti: 1.500 espositori totali. Ma la novità sono le oltre 35.000 presenze, il massimo degli ultimi  dieci anni e oltre 40 eventi.

VicenzaOro January. Copyright: gioiellis.com
VicenzaOro January. Copyright: gioiellis.com

In sintesi, il bilancio della fiera indica che sono in aumento le visite dall’estero, mentre anche il mercato italiano sembra risvegliarsi. Secondo i dati di Italian Exhibition Group, l’incoming estero conta complessivamente per il 60% sul totale delle visite. Visitatori che sono arrivati da 126 Paesi esteri. Positivo anche il dato dell’Italia: +12%.

Il booth di Nanis a VicenzaOro January. Copyright: gioiellis.com
Il booth di Nanis a VicenzaOro January. Copyright: gioiellis.com

Nel dettaglio, gli Stati Uniti guidano la classifica dei Paesi esteri più rappresentati dagli operatori con +30% rispetto al 2019. Anche il Giappone (+22%) conferma l’interesse crescente dei mercati strategici per la produzione Made in Italy, così come il vicino Medio Oriente (+6% complessivo). Le aree di Asia e Far East segnano +4% complessivo. La macro-regione dell’Africa +7%. E torna a crescere anche la Russia con +6%.

Tra i booth di VicenzaOro January. Copyright: gioiellis.com
Tra i booth di VicenzaOro January. Copyright: gioiellis.com

Le visite dall’Europa, area che vale circa il 50% della presenza estera a Vicenzaoro, segnano +9% sull’incremento, che già era a doppia cifra del 2019, con presenze in aumento in particolare dai Paesi di lingua tedesca. Insomma, i numeri sembrano scacciare qualsiasi ombra: VicenzaOro non solo resiste, ma insiste con successo. E, soprattutto, l’incremento avviene in un momento difficile per altre fiere e di tensioni geopolitiche.

VicenzaOro January 2020. Copyright: gioiellis.com
VicenzaOro January 2020. Copyright: gioiellis.com

Ad aiutare il successo di VicenzaOro January bisogna ricordare la partnership con Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane), Confindustria Federorafi, Confartigianato, Confimi Industria orafa e argentiera e Cna. In particolare, Ice ha promosso sul mercato statunitense attività specifiche scaturite in 120 incontri B2B svolti a Vicenzaoro tra grandissimi compratori della Gdo americana e aziende italiane.

L'area Icon di VicenzaOro January. Copyright: gioiellis.com
L’area Icon di VicenzaOro January. Copyright: gioiellis.com

Prossimi appuntamenti con la Jewellery Agenda di Ieg: OoroArezzo (18-21 aprile), Vicenzaoro September (5-9 settembre) e Vod Dubai International Jewellery Show in autunno.

VicenzaOro January 2020
VicenzaOro January 2020







Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from fiere

Go to Top