fiere, news — Settembre 1, 2021 at 2:54 pm

Vicenzaoro anti covid




Anche Vicenzaoro (10 al 14 settembre) si adegua alle disposizioni in materia di sicurezza sanitaria. Tradotto: gli ingressi alla fiera del gioiello gestita da Ieg sarà consentito solo a chi ha Green pass (che certifica la guarigione o la vaccinazione), controllo della temperatura corporea, e utilizzo della mascherina. Chi non fosse in possesso di Green Pass potrà presentare l’esito negativo di un tampone eseguito nelle ultime 48 ore. Chi proviene da zone extra Ue dovrà presentare un titolo di vaccinazione in lingua inglese che riporti la tipologia di vaccino, necessariamente approvato da Ema (quindi, niente vaccino cinese e neppure lo Sputnik russo).

Un'immagine di Voice 2020. Copyright: gioiellis.com
Un’immagine di Voice 2020. Copyright: gioiellis.com

Inoltre, Italian Exhibition Group allestirà all’esterno del quartiere fieristico un punto tamponi rapidi antigenici a disposizione di chi, per vari motivi, non sarà in grado di produrre il Green Pass oppure per chi avrà bisogno dell’esisto del tampone per rientrare nel proprio Paese. Il punto tamponi sarà attivo durante le giornate di svolgimento della fiera. Nella giornata antecedente l’apertura sarà riservata agli espositori. La prestazione, prenotabile on line, avrà un costo di 15 euro.

Enzo Liverino, uno dei maggiori interpreti del corallo
Enzo Liverino, uno dei maggiori interpreti del corallo

Ieg ha annunciato anche il protocollo #Safebusiness e l’accreditamento ottenuto da Gbac Star grazie alla rispondenza agli standard internazionali di pulizia, sanificazione e prevenzione dei rischi. Ulteriori garanzie per padiglioni covid free e una visitazione concentrata sul business.

Il protocollo di sicurezza covid
Il protocollo di sicurezza covid

Ieg
Ieg







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *