news — Settembre 3, 2015 at 1:10 pm

Vhernier, un bracciale che va a vela

In barca con Vhernier: la Maison veneta (con testa a Milano) partecipa alla sesta edizione della regata Perini Navi Cup 2015 in svolgimento a Porto Cervo. Non è l’unica regata a cui partecipa Vhernier, che ha legato l’immagine del brand a diversi appuntamenti velistici. Forse non a caso i suoi gioielli si ispirano dal mondo del mare e ai suoi colori: dal turchese agli azzurri della sugilite, dal bianco della madreperla australiana al blu del lapislazzuli. In particolare, alcune spille della linea Animalier sono un omaggio ai fondali marini: conchiglie, granchi e tartarughe diventano piccole sculture, lavorate completamente a mano con la famosa tecnica delle trasparenze in cui la sovrapposizione di pietre naturali di colori diversi dà vita a una sfumatura che non esiste in natura.

Vhernier ha realizzato i premi per i protagonisti della terza giornata di gara della Perini Navi Cup 2015 (sabato 5 settembre): i trofei Vhernier per il primo, il secondo e il terzo classificato, richiamano la silhouette delle vele che si stagliano sull’orizzonte del mare. Vhernier ha anche dedicato alle armatrici che partecipano alla Perini Navi Cup una limited edition declinata dalla linea Mon Jeu, composto da singole maglie in oro rosa e titanio.

Bracciale in oro rosa e titanio
Bracciale in oro rosa e titanio
Bracciale di Vhernier
Bracciale di Vhernier

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *