news — Agosto 5, 2015 at 7:10 am

Tre Esse e uno stile

Come nella più classica delle storie, Tre Esse è il frutto della capacità artigianale che cresce e si trasforma in brand. Tutto inizia nel 1987, con il laboratorio artigianale di Gabriella e Mariano Basso e con le iniziali dei nomi dei loro tre figlie: Silvia, Sara e Sabrina, le tre «S». Due di queste «esse», Sara e Silvia, sono ora in azienda e sono state forse loro a coniare il motto di Tre Esse: Feeling unique at any given moments (Sensazione unica in qualsiasi momento). Frase che riassume la filosofia delle collezioni 2015 da Tre Esse. L’idea di affacciarsi a un mercato internazionale è testimoniata anche dal fatto che l’azienda ha scelto New York come location per il photoshooting delle nuove collezioni 2015. La direzione artistica è stata affidata a Raoul Beltrame, fotografo di origini italiane che si muove nella fashion industry da ormai molti anni e affermata firma.

Le collezioni ritratte sono Lempicka, omaggio alla pittrice Tamara de Lempicka, con forme sinuose ed elementi geometrici, elementi diamantati e smaltati con tutte le tonalità del rosa. Altra collezione è Nettuno, il dio pagano del mare, in cui gli elementi sono mobili, e partono dalla forma geometrica del rombo. Orbite è il nome di un’altra linea, che vanta una tecnica di lucidatura che rende il gioiello brillante e sfavillante. In questa collezione i vari elementi sono incastrati l’uno all’altro per creare giochi di luce. Infine, Oriental Vibe che, come indica il nome stesso, ha uno stile ispirato all’Oriente. Matilde de Bounvilles

Collezione Lempicka
Collezione Lempicka
Tre Esse, collezione Nettuno
Tre Esse, collezione Nettuno
Tre Esse, collezione Oriental Vibe
Tre Esse, collezione Oriental Vibe
Collezione Orbite
Collezione Orbite

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *