Choker Bulgari collezione Monete
Choker Bulgari collezione Monete

Gioielli e orologi con Faraone Casa d’Aste

Gioielli di primavera nella vendita all’incanto del 28 maggio di Faraone Casa d’Aste. La società milanese propone 258 lotti, che saranno contesi nella sede di via Monte Napoleone 9, in tre tornate di gioielli, orologi nel pomeriggio e luxury good (come borse di Chanel) al mattino. Il primo dei due eventi di Faraone Casa d’Aste (l’altro sarà in prossimità del Natale) sarà anche in live streaming sulla app MyFaraone. La sessione dedicata ai gioielli comprende un raro choker firmato Bulgari collezione Monete, anni Ottanta a tre file di tubogas, in oro bicolore con moneta romana imperiale in bronzo incastonata nella parte centrale. Altro pezzo importante è uno zaffiro Burma taglio ottagonale no-heat del peso di circa 16,50 carati montato su un anello in platino e un altro zaffiro Ceylon ovale di circa 14 carati, anch’esso no-heat, montato su una spilla in oro giallo.

Anello con zaffiro taglio ottagonale
Anello con zaffiro taglio ottagonale

Sempre nel campo delle gemme di colore, montati su anello due smeraldi colombiani ovali di circa 4,90 carati totali, un anello Pederzani in oro giallo con zaffiro ovale cabochon di 22,73 carati, con zaffiri e diamanti calibrè, e un anello in platino con perla naturale d’acqua salata bianca con sfumatura grigia di circa 17 millimetri. Per i diamanti, in evidenza due solitari in platino, uno con diamante di 6,03 carati e l’altro con diamante di 6,86 carati entrambi taglio a brillante. In vendita anche un bracciale e un anello Bulgari Serpenti Viper full diamond in oro bianco, una collana Van Cleef & Arpels Vintage Alhambra caratterizzata da dieci motivi in oro giallo con malachite e diamanti, un bracciale Sabbadini serpente in ebano e diamanti, un anello serpente Illario in oro giallo, smalto e diamanti, una spilla Ravasco in platino e diamanti e una Minaudière Illario per Ventrella in oro giallo e bianco rifinita con diamanti rotondi e rubini calibrè, corredata di astuccio originale.
anello Pederzani in oro giallo con zaffiro ovale cabochon di 22,73 carati
Anello Pederzani in oro giallo con zaffiro ovale cabochon di 22,73 carati

Tra gli orologi spicca un raro Patek Philippe 3770/001 in oro giallo, modello ultra-ricercato sebbene con movimento al quarzo, nato dalla fusione negli anni Ottanta dell’elegante e raffinato Ellipse, e il Nautilus, orologio simbolo di giovane sportività. Ibrido tra il due orologi il Nautellipse, battuto in questa versione rara: è solo il quarto a comparire sul mercato internazionale delle aste. All’incanto anche due Audemars Piguet modello Royal Oak, con movimento meccanico a carica automatica, rispettivamente in oro giallo e in acciaio, entrambi corredati di scatola e garanzia. Non mancano i orologi Rolex: un Ovetto e un Ovettone entrambi degli anni Cinquanta.

Anello in platino con perla naturale d'acqua salata bianca con sfumatura grigia di circa 17 millimetri
Anello in platino con perla naturale d’acqua salata bianca con sfumatura grigia di circa 17 millimetri
Bracciale Bulgari Serpenti Viper full diamond in oro bianco
Bracciale Bulgari Serpenti Viper full diamond in oro bianco
Audemars Piguet modello Royal Oak, con movimento a carica automatica
Audemars Piguet modello Royal Oak, con movimento a carica automatica

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Pianegonda Tecum per la mamma

Next Story

Black, Starr & Frost, il più antico gioielliere d’America

Latest from News