news — gennaio 10, 2019 at 7:00 pm

Fawaz Gruosi dice addio a de Grisogono





L’addio di Fawaz Gruosi al vertice di de Grisogono, la Maison di Ginevra che ha fondato 25 anni fa ♦︎

Che i cambiamenti fossero nell’aria era chiaro. Prima l’annuncio del ridimensionamento degli addetti all’alta gioielleria, che rimane comunque un punto di forza della Maison. Poi, la decisione di disertare Baselworld. Infine, la recente nomina di Céline Assimon, diventata chief executive officer di de Grisogono, nella posizione prima occupata da John Leitao. Insomma, tante novità nel giro di pochi mesi. Ma la vera bomba pochi se l’aspettavano: l’addio del fondatore della Maison di Ginevra, Fawaz Gruosi.

L’annuncio è arrivato assieme alla precisazione che l’addio dell’effervescente gioielliere porta la data del 31 dicembre. Nel comunicato ufficiale si smorza, è ovvio, l’impatto della notizia, con l’aggiunta che la decisione sarebbe stata presa da tempo e che l’allontanamento era giù in atto. Ma la sorpresa resta.

Fawaz Gruosi
Fawaz Gruosi

Quale fondatore 25 anni fa di questo brand ispirazionale, siamo grati a Fawaz Grusoi, per la sua incredibile passione e creatività. Per tutto questo tempo de Grisogono ha attraversato un viaggio fantastico, passando da una Maison di alta gioielleria di nicchia al player di alta gioielleria che oggi è riconosciuto in tutto il mondo. In linea con la visione e il programma del nostro board, de Grisogono si appresta ora ad entrare in un nuovo capitolo della sua storia. Sotto la guida di Céline Assimon e del talentuoso team aziendale, il design e l’atelier continueranno a portare avanti design e artigianalità come è stato fino ad oggi, attraverso un processo collettivo, mantenendo la tradizione fatta di creatività audace per cui il brand è conosciuto.

Elmar Wiederin, Chairman di de Grisogono

Céline Assimon
Céline Assimon, ceo di de Grisogono

Di sicuro l’addio di Fawaz Gruosi non sarà indolore per il brand, conosciuto per la capacità di innovare (per esempio, ha anticipato tutti con l’utilizzo dei diamanti neri), ma anche per l’estro, la voglia di vivere e un’immagine legata alla Dolce Vita dei giorni nostri. Memorabili sono stati i party organizzati da Gruosi a Cannes o in Sardegna, in Costa Smeralda. Modelle, star dello spettacolo, artisti: tutti attratti dagli eventi in un mix vorticoso quanto il disegno di alcuni sorprendenti gioielli della Maison. Ma il sipario, prima o poi, cala per tutti.





Fawaz Gruosi con Nina Agdal
Fawaz Gruosi con Nina Agdal

Orecchini in oro bianco, diamanti e onice della collezione Allegra Toi & Moi di de Grisogono
Orecchini in oro bianco, diamanti e onice della collezione Allegra Toi & Moi di de Grisogono

Anello in oro rosa, diamanti e cacholong cabochon
Anello in oro rosa, diamanti e cacholong cabochon

Orecchini in oro rosa e diamanti
Orecchini in oro rosa e diamanti
Anello in oro bianco con grande peridoto, ametiste e smeraldi
Anello in oro bianco con grande peridoto, ametiste e smeraldi

Anello con opali rosa, smeraldi e zaffiri
Anello con opali rosa, smeraldi e zaffiri

Bracciale con smeraldi, tormaline e oro rodiato
Bracciale con smeraldi, tormaline e oro bianco rodiato

Nel booth di de Grisogono a Baselworld
Nel booth di de Grisogono a Baselworld

Particolare di The art of de Grisogono
Particolare di The art of de Grisogono







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *