news — Febbraio 26, 2015 at 7:38 pm

Da Sotheby’s tornano i grandi gioielli

Tornano le grandi aste di grandi gioielli: Sotheby’s il 18 marzo presenterà una selezione di stand-out di gioielli d’epoca e pezzi vintage firmati di alcuni dei più grandi produttori mondiali, tra cui Cartier, Bulgari e Boucheron. La vendita London Fine Jewels copre epoche diverse della storia del gioiello, dalle delicate creazioni del 18° secolo fino alle nuove forme dell’Art Deco e al fascino dello stile moderno, Ma non solo: per gli appassionati sarà venduta all’asta anche una rara collezione di disegni di gioielli datati 1780.
Uno dei pezzi più pregiati è questa spilla-pendente di diamanti del 1930, formata da una serie di nappe e diamanti di taglio diverso, con una grossa pietra al centro. È valutata tra 33.500 e 46.900 euro. L’asta comprende anche esempi di gioielleria fine del 19esimo secolo, tra cui due spille-pendenti con smeraldi e diamanti. Sempre con la gemma verde anche un anello con pietra taglio cabochon firmato Tiffany & Co, valutato tra 26.800-40.200 euro. Tra i pezzi ispirati all’Art Deco c’è un pezzo realizzato dal Laboratorio di Henri Picq, a Parigi. Il gioielliere nel quartiere del Marais è stato l’autore, dai primi anni del 20° secolo fino alla fine del 1920, di alcuni dei disegni più rappresentativi del periodo. Lavorando in gran parte, ma non esclusivamente, per Cartier, ha aperto la strada all’uso di nuovi materiali e ha eseguito alcune delle creazioni più all’avanguardia. Tra l’altro, Picq è stato il creatore del primo Tutti Frutti di Cartier, che all’inizio era definito solo come «pierres de couleur»: Il bracciale è stato progettato per l’Esposizione Universale di Parigi nel 1925. Realizzata nel 1920, la spilla ghirlanda che sarà venduta all’asta, riunisce smeraldi, rubini e zaffiri ed è un esempio precoce e sorprendente dello stile Tutti Frutti (valutazione: 4.050-6.700 euro). A proposito di Cartier: firmata dal gioielliere francese una spilla di corallo, smalti e diamanti del 1930 a forma di coccinella (8.100-10.800 euro) e una spilla di diamante del 1940 a forma di volpe, con citrini, smeraldi a forma di pera e uno zaffiro a forma di trapezio (8.100-10.800 euro). Infine, da segnalare una spilla con rubino e diamanti di Marchak, del 1960, a forma di rosa (13.400-20.100 euro) ed un anello con rubino e diamanti (4.050-6.700 euro). Federico Graglia 

Spilla con smeraldo colombiano e diamanti
Spilla con smeraldo colombiano e diamanti. Stima: 26mila-40mila euro
Anello con smeraldo a cabochon di TIffany
Anello con smeraldo a cabochon di TIffany. Stima: 26.800-40.200 euro
Anello con diamante.
Anello con diamante. Stima: 53mila-80mila euro
Pendente-spilla di diamanti, datato circa 1930.
Pendente-spilla di diamanti, datato circa 1930. Stima: 33mila-46mila euro
Paure di rubini, diamanti e citrini.
Paure di rubini, diamanti e citrini. Stima 47mila-60mila euro
Spilla firmata Picq di smeraldi, rubini e zaffiri.
Spilla firmata Picq di smeraldi, rubini e zaffiri. Stima: 4.050-6.700 euro
Anello con diamante fancy yellow.
Anello con diamante fancy yellow. Stima: 33mila-46mila euro
Spilla a forma di coccinella di Cartier, 1930.
Spilla a forma di coccinella di Cartier, 1930. Stima: 8.100-10.800 euro
Collezione di disegni di gioielli, fine Settecento
Collezione di disegni di gioielli, fine Settecento
Anello con diamante black. Stima: 40mila-55mila euro
Anello con diamante black. Stima: 40mila-55mila euro

2 Comments

  1. Dear Sirs,

    I ask you to send me your calendar of your auctions in jelleries and diamonds

    Sincerely Yours

    Aron

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *