Il bracciale manette

Il braccialetto manette

Regis Djaczman ha fondato il brand When I Was Seven17een da un paio d’anni. È un marchio di t-shirt e felpe che ha avuto successo in Francia e che aveva l’idea di rendere omaggio agli idoli musicali di quando il suo fondatore aveva 17 anni: Jim Morrison, Prince e David Bowie. Ora il brand si è lanciato anche negli accessori. Il più originale è, forse, il braccialetto Atame (dall’inglese at a me, cioè a me). Si tratta di un semplice cordoncino di cuoio intrecciato intorno al polso e tenuto da fermagli di latta. Ma se si allenta si trasforma in un paio di manette. Discreto e sexy, serve per legare il/la partner, naturalmente a fini semplicemente sentimentali o sessuali. Ma si può indossare anche in due, un polso a testa. Il braccialetto manetta è disponibile in sei diversi colori e costa 69 euro (http://www.wheniwas17.fr/).È realizzato a mano in Francia con cuoio vegetale italiano. Nel video, come si utilizza l’accessorio. Matilde de Bounvilles

Il bracciale manette
Il bracciale manette

3 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Dodo al volo

Next Story

Maxi orecchini di AltaModa

Latest from Fashion & c

I bijoux di Roksanda

I fashion bijoux di Roksanda, dal catwalk alle collezioni colorate di orecchini e bracciali ♦︎ La