Collier in oro della collezione Anniversary 100 in oro giallo e pendente con diamanti
Collier in oro della collezione Anniversary 100 in oro giallo e pendente con diamanti

Antonini a New York annuncia la svolta verde




Da Milano a New York, passando da Piazza Italia. Un viaggio che Antonini, storico brand milanese, compie per allargare l’orizzonte del mercato. L’azienda per questo motivo ha siglato un accordo con Piazza Italia, società con base nella città americana che ha l’obiettivo di creare network per la distribuzione di prodotti italiani negli States. Il mercato americano è già, in effetti, un mercato di primaria importanza per i gioielli disegnati da Sergio Antonini, direttore creativo della Maison. Piazza Italia si propone come piattaforma per le aziende. Per esempio con eventi, come quello in programma dal 14 al 16. marzo, a cui parteciperà anche il brand di gioielli.

Collezione Anniversary 100
Collezione Anniversary 100

Credo molto in questo progetto, che permetterà ad Antonini di avere un ufficio e una vetrina permanente a New York nei bellissimi spazi di Piazza Italia in Madison Avenue e un canale privilegiato di dialogo con gli interlocutori che cercano il miglior made in Italy.
Diego Nardin, amministratore delegato di Antonini Milano

Diego Nardin, Ceo di Antonini Milano
Diego Nardin, Ceo di Antonini Milano

Antonini, inoltre, ha deciso di intraprendere la strada dell’eticamente corretto con la scelta di un fornitore di diamanti che non provengono da zone di guerra e di utilizzare per i propri gioielli sono un packaging con materiale riciclabile certificato e rivestito con laccatura di vernice naturale ad acqua.

Sergio Antonini
Sergio Antonini

Anello in oro e smeraldi della collezione Extraordinaire
Anello in oro e smeraldi della collezione Extraordinaire







Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Ieg conquista la fiera del gioiello di Singapore

Next Story

Una Marea di alta gioielleria con Gismondi 1754

Latest from News

Addio a Marina Bulgari

È morta a Roma Marina Bulgari, figlia di Costantino Bulgari, primo figlio di Sotirios (l’altro era