vetrina — marzo 3, 2015 at 6:07 pm

I Papaveri di Nouvelle Bague

Papaveri in bella vista a Basilea: li proporrà Nouvelle Bague, brand fondato nel 1976 a Firenze da Leopoldo Poli e ora parte del gruppo Leading Italian Jewels (che a sua volta fa capo a Gitanjali Group). Oro e smalti sono i caratteri che hanno accompagnato la nascita dei gioielli firmati dalla maison toscana. E sono loro i materiali protagonisti della collezione al debutto a Baselworld 2015. La collezione Papaveri ritrova lo stile tipico di Nouvelle Bague, in cui risaltano il bianco e i diamanti neri. La serie di gioielli si compone di cinque versioni di bracciali. «Ovunque esiste la possibilità per la grazia e la bellezza. Il fiore è come una parola di linguaggio universale, immagine di primavera e bellezza. Un simbolo eterno dell’anima, in questa collezione i petali preziosi si dispiegano come per aprirsi a un dialogo di intense emozioni, gioiose», sono le parole di Leopoldo Poli. Ecco la prima immagine della collezione. Matilde de Bounvilles

I bracciali della collezione Papaveri di Nouvelle Bague
I bracciali della collezione Papaveri di Nouvelle Bague

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *