vetrina — Dicembre 11, 2015 at 7:00 am

Margiela, semplici complicazioni

L’alta moda, a volte un po’ stravagante, estende sempre più spesso il brand nel settore gioielleria: tra le firme che hanno compiuto il grande passo c’è anche Maison Margiela. La ex Maison Martin Margiela è un brand del lusso fondato nel 1988 dal designer belga, che ha dato il suo nome alla griffe. Oggi fa parte del gruppo italiano Diesel. Conosciuto come firma d’avanguardia, con la predilezione per i capi decostruiti, dall’ottobre 2014 Maison Margiela è guidata da John Galliano, direttore creativo. Ma, come accennato, da tempo è attivo anche nella gioielleria, ovviamente con uno stile coerente con quello utilizzato nel campo dell’abbigliamento. Ed ecco, quindi, anelli che sembrano usciti per caso da un crogiolo oppure, al contrario, pezzi doppi di una disarmante linearità, ma in realtà con curve studiate con attenzione. Ottone oppure oro, cristalli oppure diamanti: non è importante il materiale con cui sono realizzati i gioielli della Maison, ma il design che si distingue nella sua complicata semplicità. Ecco una selezione dei gioielli proposti dal brand, tra cui la nuova linea Anamorphose. Margherita Donato

Anello della collezione Anamorphose in oro bianco
Anello della collezione Anamorphose in oro bianco
Anello, bracciale e collana in oro
Anello, bracciale e collana in oro
Anello chevalier della Maison Margiela
Anello chevalier della Maison Margiela
Anello doppio, in oro rosa
Anello doppio, in oro rosa
Anello Brass Brass, in ottone, prodotto in Italia
Anello Brass Brass, in ottone, prodotto in Italia
Collana Heritage
Collana Heritage
Orecchini della collezione Anamorphose
Orecchini della collezione Anamorphose
Anello di fidanzamento
Anello di fidanzamento
Anello della collezione Anamorphose
Anello della collezione Anamorphose

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *