Giorgio Villa
Giorgio Villa

Giorgio Villa presidente del Club degli Orafi




Durante la sua vita ha vinto parecchie medaglie d’oro gareggiando in sport estremi. Ora, però Giorgio Villa assapora un oro vinto alla scrivania: è stato eletto all’unanimità, infatti, nuovo presidente del Club degli Orafi per il triennio 2021-2024. Lo ha deciso l’assemblea dei soci del club, che riunisce le più note aziende dell’industria del gioiello made in Italy.

Giorgio Villa
Giorgio Villa

Sono davvero onorato di questo incarico di grande prestigio. Ci tengo a ringraziare tutta la mia squadra per l’impegno che hanno assunto con grande entusiasmo. Sono certo che insieme a loro, svilupperemo un ricco programma di servizi dedicati ai nostri soci. Mai come oggi abbiamo bisogno di fare sistema e condividere delle scelte strategiche a beneficio dell’intero settore.
Giorgio Villa, presidente Club degli Orafi

Lavorazione orafa. Foto: LaPresse
Lavorazione orafa. Foto: LaPresse

Villa sarà affiancato da un team composto da Eleonora Rizzuto, Chief Ethics & Compliance Officer – Director Corporate Sustainability & Responsibility Bulgari, Simona Demeglio, Production Manager Roberto Demeglio in qualità di vice-presidenti. Membri del consiglio direttivo sono Azzurra Cesari, Project Manager Cesari & Rinaldi Gemmai, gruppo Futurgem, Andrea Liverino, Production Manager, Candido Operti, Amministratore Antica Orologeria Candido Operti Cagliari e Antonio Songa, Ceo Antonio Songa. Inoltre, Isabella Traglio, Deputy General Manager Vhernier e Costantino Papadimitriou, Marketing Consultant, nonché i past president Augusto Ungarelli, presidente di Vendorafa Lombardi, Andrea Broggian, Chief Operating Officer Vhernier e Luciano Mattioli, Presidente di Mattioli, saranno consiglieri del presidente.

La direzione generale rimane ad Alexandra Trosin.

Pepite e lingotti
Pepite e lingotti

Giorgio Villa è presidente di 8853, un punto fermo nel panorama industriale dei Banchi Metalli Preziosi italiani e internazionali. Negli ultimi anni ha scommesso sulla trasformazione digitale, costruendo tre piattaforme che spaziano dall’oro all’argento, dal palladio al platino, dai lingotti alle monete fino al dentale. Villa è noto anche come amante degli sport estremi: è stato tre volte campione del mondo di Offshore, oltre a vantare sette record mondiali di velocità e vincitore di due Parigi-Dakar nella categoria camion. Oggi, però, si dedica al golf.







Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Un Cfo per Damiani

Next Story

NeverNoT, la vivacità che non si può negare

Latest from news