Gioielli, Jewelry, Joaillerie, Joyas, Jewelen

Espositori nell'area Vivarium

Cultura e mostre a GemGèneve, ecco il programma

in news





A pochi giorni da GemGenève (3-6 novembre) l’evento dedicato a gemme, gioielli d’epoca e nuovi designer organizzato al Palaexpo della città svizzera precisa il calendario degli eventi di contorno, che oramai fanno parte integrante dell’appuntamento. Durante i cinque giorni dell’esposizione, il direttore della mostra Mathieu Dekeukelaire ha promosso una serie di mostre e talk sul mondo del gioiello. Quello che segue è l’elenco delle proposte.

Padiglione di GemGèneve maggio 2022. Copyright: gioiellis.com
Padiglione di GemGèneve maggio 2022. Copyright: gioiellis.com

Fondazione Igor Carl Fabergé
Organizzato per celebrare i 40 anni della Fondazione Igor Carl Fabergé, la mostra Favoloso Carl Fabergé presenta più di cento oggetti Fabergé in mostra, con quattro oggetti principali, di cui tre uova imperiali. Due verranno svelate per la prima volta in pubblico e inserite nel prossimo catalogo ragionato (in uscita il prossimo inverno).
Relatori: Bernard Ivaldi, Alexandra Blin Kourbatoff (rispettivamente Presidente e Vicepresidente della Fondation Igor Carl Fabergé)
Spilla "Fiocco di neve" con gemme. Platino, diamanti. Attribuito al laboratorio di Alma Pihl, Carl Fabergé Diametro 3,2cm
Spilla “Fiocco di neve” con gemme. Platino, diamanti. Attribuito al laboratorio di Alma Pihl, Carl Fabergé Diametro 3,2cm

L’arte del micromosaico attraverso i secoli: con magnifici pezzi prestati da alcuni espositori, musei e collezionisti privati di GemGenève. Uccelli, temi mitologici, monumenti famosi tipici della fine del 18° o inizio 19° secolo e del Grand Tour, pezzi contemporanei e mosaici romani dell’Aventicum. È una mostra pensata per presentare l’arte perduta del micromosaico, collegando mosaici romani, micromosaici romani e micromosaici contemporanei.
Saranno organizzate conferenze e tavole rotonde per discutere di queste arti.
Relatori: Alice Minter (curatrice della Collezione Rosalinde e Arthur Gilbert, al V&A Museum – Londra), Sophie Bartschi (curatrice dei Siti e Museo di Avenches).

The Gem Museum, Singapore: il museo mira a rendere la gemmologia accessibile e attraente per un pubblico più ampio. The Gem Museum presenterà una mostra composta da pietre preziose e laboratori di sensibilizzazione scientifica, con dimostrazioni, osservazioni, dove scoprire tutte le meraviglie delle gemme.
Relatore: Kunming Tay

GemGèneve edizione 2018. Copyright: gioiellis.com
GemGèneve edizione 2018. Copyright: gioiellis.com

Per le scuole
Head (Geneva University of Art and Design): esposizione di quattro progetti di laurea triennale degli studenti del dipartimento di Design del Prodotto, del Gioiello e degli Accessori
Oratore attuale: Nina Genere

Asmebi (Association Romande des Métiers de la Bijouterie) – Etvj – Cfp Arts Genève – Cpne Pôle Arts Appliqués: agli studenti verrà chiesto di lavorare a turno su un gioiello, utilizzando due banchi da lavoro (produzione tecnica tradizionale di un gioiello, fabbricazione della montatura, delle lunette, del taglio, della limatura ecc. .) + lavoro di gruppo (disegni, sculture in cera)
Relatori: Richard Carbonnelle (Cfp Arts Genève), Emmanuelle Garcia (Asmebi), François Monnin (Etvj), Tony Marchese (Cpne Pôle Arts Appliqués).

Lancio del concorso a guazzo tra le tre scuole per maggio 2023 (Soggetto: Rien ne se perd, tout se transforme (Niente è perduto, tutto si trasforma), a cui partecipano tutti gli studenti partecipanti. Workshop sul design, presentato da Elizabeth Fischer (Head Genève).

Lo spazio riservato alla Head. Foto: G.Maillot
Lo spazio riservato alla Head. Foto: G.Maillot

Crea: gestire l’account Instagram di Crea Eyes creando e modificando contenuti digitali direttamente in fiera (foto, video, interviste a personaggi di spicco). La scuola Crea Genève – Omnes Education offre lauree triennali e magistrali in Marketing, Comunicazione e Digitale.
Relatore: Donatella Zappieri
Gran Teatro di Ginevra:
In continua collaborazione con il Grand Théâtre de Genève per rendere GemGenève parte del panorama culturale di Ginevra.
Mostra di costumi eccezionali della prima opera della stagione 2022/2023 – La Juive tra cui un magnifico mantello dell’imperatore lungo più di dieci metri e altre sorprese. In mostra il lavoro svolto nelle officine, l’esperienza aziendale, i mestieri in via di estinzione.
Sconti per visitatori ed espositori GemGenève sui biglietti GTG ( Grand Théâtre de Genève)
Ingresso gratuito per i membri GTG
Relatore: Sabryna Pierre (Responsabile sviluppo culturale, GTG)
Partnership già approvata per il workshop con studenti HEAD e HEJ per maggio 2023

Libri: In collaborazione con Librairie Bernard Letu
• La metafisica del gioiello: Charline Coupeau (tesi semplificata)
• L’anima del gioiello Charline Coupeau, coautrice
• Cartier, Rachael Taylor
• Tiffany, Rachael Taylor
• La nuova età della pietra, Carol Woolton
• Vogue I gioielli, Carol Woolton

Un talk nella precedente edizione di GemGèneve
Un talk nella precedente edizione di GemGèneve

Convegni e tavole rotonde

GIOVEDI’ 3 NOVEMBRE 2022

11.30 – 12.30 – Fabergé e la sua influenza sui contemporanei , di Olivier Bachet
13.45 – 15.00 – Annuncio del soggetto per il Concorso Gouache 2023 – ETVJ x CFP Arts Genève x CPNE Pôle Arts Appliqués , a seguire il workshop La concettualisation d’un design (La concettualizzazione di un design) , di Elizabeth Fischer (docente HEAD Ginevra).
15.30 – 16.30 – Esplorazione dell’estrazione di pietre preziose: Sri Lanka e Zambia, di Richa Goyal Sikri (giornalista e narratore). Un esame delle lezioni apprese da Richa durante le visite alle miniere, confrontando un sito minerario artigianale (Sri-Lanka) con uno su larga scala (Zambia).
13.30 – 14.30 – Firma del libro: Rachael Taylor, Cartier / Tiffany

VENERDÌ 4 NOVEMBRE 2022

11.30 – 12.30 – Storia di Bulgari e creazione del suo stile , a cura di Amanda Triossi
13.45 – 14.45 – Splendida et Minuta: gioielli romani alla moda in micromosaico
Un Grand Tour intorno alla produzione del XVIII e XIX secolo, dalle origini romane alla corte napoleonica e alla rinascita archeologica, dalla prof.ssa Anna Maria Massinelli (già curatrice della Collezione Gilbert, autrice della monografia su Giacomo Raffaelli e di molte altre opere ) e Andrea Petochi;
15.00 – 16.15 – Cosa rende eccezionale il design? Una tavola rotonda guidata da Katerina Perez (influencer), con David Roux-Fouillet (responsabile del dipartimento di design di prodotti, gioielli e accessori, HEAD Genève), Olivier Bachet (esperto) e Vivienne Becker (storica del gioiello, autrice);
16.30 – 18.00 – Tra scienza e impresa, cosa dicono di noi i nomi delle pietre (Tra scienza e impresa, cosa dicono di noi i nomi delle pietre), tavola rotonda organizzata dall’Association Gemmologie & Francophonie sulle sfide della denominazione delle pietre preziose e degli aspetti legali, con Drew Battaglia (esperto di gioielli e gemmologo), Aurélien Delaunay (CIBJO Diamond Commission and Gemmological Commission, rappresentante della Francia in ISO), Emmanuel Fritsch ( insegnante e ricercatore presso l’Institut des Matériaux Jean Roule, Nantes; Membro dell’Associazione mineralogica internazionale), Emmanuel Piat (mercante di gemme, vicepresidente della CIBJO Colored Stone Commission), Thomas Hainschwang (Antonio C. Bonanno Award for Excellence in Gemmology , Inventore delle tecniche di imaging e spettroscopia DFI, Gemmologo), Enzo Liverino (Presidente CIBJO Coral Commission), moderato da Boris Chauviré e Marie Chabrol (docente presso lnstitut de Bijouterie de Saumur, giornalista e consulente);
14.30 – 15.30 – Autografo: Carol Woolton, The New Stone Age / Vogue The Jewellery
Evento professionale | L’Enseignement en joaillerie : les entreprises formatrices (Insegnamento della gioielleria: aziende che forniscono formazione) , tavola rotonda /laboratorio solo su invito , con ASMEBI, CFP Arts Genève, OFPC e imprese con la possibilità di formare studenti attraverso l’apprendistato;

Espositori nell'area Vivarium
Espositori nell’area Vivarium

SABATO 5 NOVEMBRE 2022

11.30 – 13.00 – L’esperienza! Entre authentification et estimation (Valutazioni di esperti / Tra autenticazione e valutazione . Tavola rotonda organizzata dalla Fondazione Igor Carl Fabergé, con Alexandra Blin Kourbatoff, Bernard Ivaldi, Michel Kamidian, Marie-Cécile Cisamolo ;
13.30 – 14.30 – L’art de la micro-mosaïque, origini, ispirazioni e tecniche, confronto con Alice Minter e Sophie Bärtschi (curatrice del Sito e Museo Romano di Avenches); Moderatore: Gislain Aucremanne (storico del gioiello);
14.45 – 15.45 – Collezionismo di gioielli antichi , conversazione con Helen Molesworth (senior curator della Jewellery Gallery al V&A Museum) e Vivienne Becker (autrice e storica del gioiello);
16.00 – 17.00 – Dai dipinti screpolati ai micromosaici – The Rosalinde and Arthur Gilbert Collection of micromosaics , di Alice Minter (curatrice della Rosalinde and Arthur Gilbert Collection, V&A Museum) ;
17.15 – 18.15 – Les Trésors de Toutankhamon et son héritage en joaillerie (I tesori di Tutankhamon e la sua eredità per i gioielli) , di Gislain Aucremanne (storico del gioiello). Sull’influenza della scoperta della tomba di Tutankhamon sui gioielli degli anni ’20 sulla moderna Egittomania.

Autografi di libri:
14.30 – 15.30 – Charline Coupeau, L’anima del gioiello / La metafisica del gioiello
1.30 – 16.30 – Caroline Charron, Fabergé, dalla Corte dello Zar all’esilio

DOMENICA 5 NOVEMBRE 2022

13.30 – 14.30 – I gioielli di tutti i tempi: un modo per diffondere gioia e meraviglia, moderato dalla millenaria influencer e giornalista Laura Inghirami (Donna Jewel), con David Brough [giornalista], e Marianne Fisher (concessionaria, Paul Fisher Inc.)

14.45 – 15.45 – I giovani e la gioielleria: percorsi formativi per rispondere alle sfide del settore e alle esigenze delle imprese, tavola rotonda moderata da Donatella Zappieri (consulente aziendale di gioielleria), con la partecipazione di Emmanuelle Garcia-Gavillet (ASMEBI) , Elisabeth Fischer (HEAD), Catherine de Vincenti (giornalista) e Allen Adler (Adler Joaillerie)

GemGèneve
luogo | Date | Orari di apertura
Palexpo Hall 6 – Ingresso nello stesso luogo dell’anno scorso, proprio di fronte alla passerella (a lato della Hall 5)
Route François-Peyrot 30
1218 – Le Grand-Saconnex GE
A soli 10 minuti a piedi dall’aeroporto di Ginevra
● Date: dal 3 al 6 novembre 2022
● Orario di apertura: 10:00 – 18:30
● Prezzo: CHF 50.-, valido per tutta la durata dello spettacolo; gratuito per gli studenti su presentazione della tessera dello studente

Visitatori a GemGèneve. Copyright: gioiellis.com
Visitatori a GemGèneve. Copyright: gioiellis.com







Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from news

Go to Top