alta gioielleria, bracciale, orologi, vetrina — febbraio 15, 2019 at 5:00 am

Audemars Piguet, capolavoro ad anelli





Uno straordinario bracciale-orologio della Maison svizzera Audemars Piguet ricoperto da 12.000 piccoli zaffiri e diamanti ♦︎

Un unico gioiello, ma di quelli straordinari. Un gioiello che oltre a sfavillare sul polso ha anche la funzione (secondaria) di indicare l’ora. Insomma, è firmato Audemars Piguet il Sapphire Orbe, bracciale-orologio (più bracciale che orologio) di alta gioielleria, un’opera unica che vale la pena di osservare con attenzione.

Un aspetto curioso è che il bracciale deriva il nome dal torrente Orbe che attraversa Le Brassus, piccolo paese svizzero nel Canton Vaud. Torrente che scorre a pochi metri dalla sede di Audemars Piguet.

Sapphire Orbe indossato
Sapphire Orbe indossato

Anche il bracciale Sapphire Orbe è un fiume, ma di diamanti e zaffiri, con sfumature di blu e arancio. Una sfumatura preziosa che ha un gioco di colori e luci che cambiano secondo la prospettiva con cui si osserva il gioiello. Audemars Piguet precisa che sono state necessarie circa 1.050 ore per terminare le incastonature del gioiello. Al centro del bracciale, sotto una cupola, si nasconde il globo color zaffiro blu scuro di 2 centimetri. Sotto il globo si cela un il quadrante in oro bianco 18 carati dell’orologio, con un pavé di zaffiri arancioni. Gli anelli centrali, invece, sono interamente coperti con diamanti e zaffiri in sei sfumature di blu e arancione, ciascuno in 20 diversi diametri che vanno da 0,5 a 1,5 millimetri. In tutto sono oltre 12.000 pietre, ognuna rigorosamente selezionata, tagliata e incastonata a mano. Insomma, un capolavoro.

Audemars Piguet, Sapphire Orbe
Audemars Piguet, Sapphire Orbe
Sapphire Orbe è ricoperto con oltre 12.000 pietre
Sapphire Orbe è ricoperto con oltre 12.000 pietre
Il bracciale con la cupola chiusa
Il bracciale con la cupola chiusa







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *