news — febbraio 5, 2017 at 6:00 am

Torna Artistar

A Milano torna Artistar, concorso per designer emergenti. Motra e ingresso gratuito.

Torna a Milano Artistar Jewels, quarta edizione del concorso-evento che coinvolge 142 designer provenienti da oltre 30 Paesi. In mostra ci sono oltre 350 creazioni. Per la prima volta l’evento si svolgerà all’interno di Palazzo Giureconsulti, a due passi dal Duomo, durante la fashion week di febbraio, con il patrocinio del Comune di Milano. Tra i motivi di interesse ci saranno le creazioni in argento che un veterano della critica d’arte, Gillo Dorfles, ha progettato per San Lorenzo. In mostra anche storici pezzi di GianCarlo Montebello e Philip Sajet.

Artistar Jewels, fondato dal designer Enzo Carbone nel 2012, è diventato una vetrina per artisti affermati e trampolino di lancio per creativi emergenti. I partecipanti presentano i loro lavori, pezzi unici o piccole serie, selezionati l’estetica, la sperimentazione tecnica e la ricerca stilistica. Riesce così a offrire uno sguardo sulle tendenze del gioiello e, soprattutto, del bijoux contemporaneo. I gioielli, inoltre, sono poi pubblicati in un libro edito dalla casa editrice Logo Fausto Lupetti con le immagini di Federico Barbieri.

Artistar Jewel 2017
23-26 febbraio 2017
Palazzo dei Giureconsulti, Milano
Via Mercanti, 2
Orario: 9:30 – 18:00 (aperto al pubblico)
Ingresso gratuito

Philip Sajet, anello con ametiste

Philip Sajet, anello con ametiste

FuturoRemoto d -Gianni De Benedittis, anello per Gattinoni

FuturoRemoto d -Gianni De Benedittis, anello per Gattinoni

Chevalley Cedric, bracciale

Chevalley Cedric, bracciale

Alina Simion, anello King Lear

Alina Simion, anello King Lear

Alessandro Pagani, anello in oro bianco

Alessandro Pagani, anello in oro bianco

Gillo Dorfles, spilla in argento per San Lorenzo

Gillo Dorfles, spilla in argento per San Lorenzo

Gillo Dorfles, spilla in argento per San Lorenzo

Gillo Dorfles, spilla in argento per San Lorenzo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*