da sapere, perle — febbraio 8, 2019 at 4:30 am

Come stabilire l’età delle perle






L’importanza dell’età per stabilire il loro vero valore delle perle. E anche se si tratta di falsi ♦

Volete sapere quanti anni ha una collana di perle? Forse è un’informazione interessante se volete acquistare oppure vendere il gioiello di particolare valore. Anche perché alcune perle coltivate, e trattate artificialmente, con il tempo perdono lucentezza e, quindi il loro valore non solo estetico, ma anche commerciale. Il valore delle perle, infatti, è determinato da una combinazione di lucentezza, colore, dimensioni, mancanza di difetti superficiali e simmetria. A parità di tutti i fattori, tuttavia, più la perla è grande più è preziosa. Le perle grandi e perfettamente rotonde sono rare e molto apprezzate, mentre le perle a forma di lacrima sono spesso utilizzate nei ciondoli.

Rimane il problema dell’età. In media le perle sono raccolte dopo un anno per quelle Akoya, coltivate in Giappone e Cina, mentre ci vogliono dai due ai quattro anni per quelle scure di Tahiti e per quelle bianche o dorate dei Mari del Sud. Sono necessari dai due ai sette anni per ottenere quelle di acqua dolce.

Orecchini in oro bianco e perle
Autore, orecchini in oro bianco e perle

Se avete necessità di conoscere con più precisione l’età delle vostre perle dovete rivolgervi a un laboratorio specializzato. Ma non sono molti:  il SSEF, l’Istituto Gemmologico Svizzero, può vantare di essere il primo laboratorio gemmologico al mondo capace di introdurre, come servizio aggiuntivo per i clienti, la datazione delle perle.

Il metodo utilizzato è quello che si adotta in ambito scientifico per la datazione di reperti archeologici, con il metodo del carbonio 14 (14C). Infatti, le perle sono costituite da carbonato di calcio: per questo a contatto con l’aceto o con materiali acidi si sciolgono (fate attenzione).

10mm South Sea pearls, 10.10cts diamonds, set in 18ct white gold. Price on application
Yoko London, 10mm South Sea pearls, 10.10cts diamonds, set in 18ct white gold. Price on application

Il sistema è interessante soprattutto nel caso sia necessario determinare la provenienza storica di gioielli antichi, di particolare pregio. Non solo: il sistema di analisi può anche essere utilizzato per identificare frodi, per esempio, quando perle più giovani sono montate su gioielli antichi, o sono stati trattati in modo da sembrare più vecchie. Un’opportunità che può diventare fondamentale, per esempio, per alcuni pezzi che sono messi all’asta. Il metodo ha già avuto successo in alcuni casi simbolici. Per esempio, per datare le perle naturali recuperate da una nave naufragata in Indonesia e che risalgono al 1200. Federico Graglia

Le perle Cowdray, vendute per 7,5 milioni di dollari
Le perle Cowdray, vendute per 7,5 milioni di dollari
Orecchini a clip di René Bonvin
Orecchini a clip di René Bonvin
Collana di perle naturali e diamanti
Collana di perle naturali e diamanti
Collana di perle coltivate a quattro fili venduta per 40.0000 euro
Collana di perle coltivate a quattro fili venduta per 40.0000 euro

collana-perle

Ornamento per turbante, Hyderabad, 1800-1850. Set di diamanti, perle e spinello
Ornamento per turbante, Hyderabad, 1800-1850. Set di diamanti, perle e spinello







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *