anelli, vetrina — Settembre 24, 2021 at 4:30 am

Jessica Flinn, anelli gender fluid




«Se stai leggendo questo e i matrimoni gay ti mettono a disagio, probabilmente non siamo il marchio di gioielli per te». D’accordo, anche i grandi brand di alta gioielleria, come Tiffany o Boucheron, hanno strizzato l’occhio al gender fluid. Ma la maison inglese con base a Sheffield, Jessica Flinn, è andata molto più avanti, con le parole citate che compaiono sul sito web. Non solo: ha pubblicato un’intera pagina dedicata alla comunità Lgbtqia+, in cui si legge «Jessica Flinn è un marchio di gioielli per tutti. Siamo orgogliosi di aver preso parte a così tanti matrimoni e cerimonie civili tra persone dello stesso sesso, e vogliamo gridarlo forte e orgoglioso che siamo alleati di persone gay, trans e non binarie».

Ofelia, anello con diamante sale e pepe taglio smeraldo e oro giallo
Ofelia, anello con diamante sale e pepe taglio smeraldo e oro giallo

Insomma, non sono parole che si leggono su altri siti di gioielleria e vale la pena di sottolinearlo. Ma, naturalmente, il brand non è riservato alla comunità Lgbtqia+ o, in generale, alle minoranze. I gioielli proposti sono del tutto tradizionali, realizzati in oro, diamanti e pietre preziose o semi preziose, anche quelle create in laboratorio, e, in particolare, c’è una vasta scelta di anelli di fidanzamento o di matrimonio.

Adaline, anello con diamante verde
Adaline, anello con diamante verde
Harper, anello con diamante sale e pepe e diamanti taglio baguette
Harper, anello con diamante sale e pepe e diamanti taglio baguette
Isabelle, anello di fidanzamento art déco con zaffiro del Montana
Isabelle, anello di fidanzamento art déco con zaffiro del Montana
Anello con diamanti di laboratorio
Anello con diamanti di laboratorio
Anello Margot con zaffiro taglio pera e diamanti
Anello Margot con zaffiro taglio pera e diamanti







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *