vetrina — giugno 3, 2018 at 4:00 am

Il vento del Couture per Adel Chefridi





I gioielli di Adel Chefridi, da Tunisi al Couture del Las Vegas ♦︎

Da Tunisi partono anche i gioiellieri, a volte. È il caso di Adel Chefridi, che si è innamorato della gioielleria da bambino, come racconta, in quella che è una città dalla storia antica, che parte dai cartaginesi. Un mix di culture, come quelle romana, bizantina, vandalica, ebrea, islamica e francese, che hanno condizionato anche lo stile di Adel Chefriti, che lasciata la Tunisia e gli scorci misteriosi del Sahara si è stabilito negli Usa, a New York. Come spesso accade, la cultura e il gusto di chi si trasferisce in un altro Paese crea un ibrido tra la tradizione e l’estetica del luogo di arrivo. Il designer ha frequentato il Gia per studiare gemmologia, si è specializzato in oreficeria e incastonatura di diamanti. Inoltre, è andato in India per cercare gemme e utilizzarle su oro e argento. Il risultato di tutto questo percorso è l’ingresso al Couture di Las Vegas, il palcoscenico più esclusivo negli Usa, dove si confrontano le Maison più raffinate. In fondo, il Sahara e il deserto del Nevada qualche aspetto in comune ce l’hanno. Un’occasione per mettere sotto gli occhi di tutti la sua produzione di gioielli. Giulia Netrese





Anelli bridal, oro, diamante, zaffiri
Anelli bridal, oro, diamante, zaffiri

Anelloin oro bianco e giallo, diamanti, zaffiro
Anelloin oro bianco e giallo, diamanti, zaffiro
Anelloin oro giallo, diamanti, zaffiro rosa
Anelloin oro giallo, diamanti, zaffiro rosa
Pendente con tormalina rosa intagliata
Pendente con tormalina rosa intagliata
Anello con tormalina verde intagliata
Anello con tormalina verde intagliata
Medaglione in oro intarsiato, incisione in argento
Medaglione in oro intarsiato, incisione in argento

Ciondolo in oro, rubini e diamanti
Ciondolo in oro, rubini e diamanti







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *