Anello a turbante con rubino cabochon, 1972
Anello a turbante con rubino cabochon, 1972

Buccellati a Venaria

Alla Reggia di Venaria, alle porte di Torino, arriva la grande mostra dedicata a Gianmaria Buccellati. L’esposizione segue quella di Firenze ed è un omaggio all’arte orafa del gioielliere fiorentino. La mostra («L’arte della bellezza. I gioielli di Gianmaria Buccellati», 21 marzo-30 agosto), organizzata con Fondazione Gianmaria Buccellati e la Fondazione di Studi dell’Arte Orafa, con il coordinamento della Swiss Luxury Culture Management, offre una selezione delle opere di gioielleria. Gianmaria Buccellati, nato nel 1924, ha proseguito l’esperienza del padre Mario, che nel 1919 aveva aperto la sua prima boutique di alta gioielleria a Milano, dove aveva conosciuto Gabriele d’Annunzio, che lo aveva definito il «principe degli orafi». L’esposizione è organizzata in tre sezioni. Secondo Chiara Tinonin, curatrice dell’esposizione, «I gioielli, le creazioni orafe e gli argenti che Gianmaria Buccellati ha iniziato a disegnare da giovanissimo e ha prodotto per tutta la vita sono rappresentati in mostra da 108 preziosi esemplari, tutti pezzi unici, e disposti in un percorso cronologico che ne esplora l’origine creativa attingendo ai suoi racconti autobiografici. Ma non ci sono solo oggetti. L’attenzione per le espressioni culturali e artistiche del passato, la profonda conoscenza dell’arte orafa e dei suoi segreti, e il suo senso estetico sono esaltati dagli scatti del fotografo Giò Martorana». Per la curatrice, quella di Buccellati è una tradizione che segue le grandi scuole del Rinascimento,della classicità e del Settecento. Ma ora, con una gioielleria che spesso segue i trend del momento e i ritmi della produzione industriale, è anche un patrimonio culturale che rischia di perdersi. Federico Graglia

Biglietti (dal 21 marzo al 30 agosto 2015):
Intero: 12 euro
Ridotto (gruppi di min. 12 persone, maggiori di 65 anni e quanti previsti da Gratuiti e Ridotti): 10 euro
Ridotto over 6 under 21 (ragazzi dai 6 ai 20 anni) – Universitari under 26:  6 euro
Scuole (classi minimo di 18 studenti, ingresso gratuito per 2 accompagnatori ogni 27 studenti): 3 euro
Minori di 6 anni e quanti previsti da Gratuiti e Ridotti: gratuito

gianmaria-buccellati-graljpg
Gianmaria Buccellati, coppa
mostra-firenze
La mostra fiorentina dedicata a Buccellati
spilla-e-orecchini
Spilla e orecchini a fogliette d’oro, diamanti e perla rosa a goccia, 1992

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Yoko London, le perle sono cool

Next Story

Tiffany, 2014 brillante ma non d’oro

Latest from News