bracciale, vetrina — gennaio 14, 2019 at 4:00 am

Attenti a Max Danger




Le pericolose idee di Max Danger: api e robot diventano gioielli che si ispirano ai fumetti. E piacciono. ♦

Che cosa c’è di pericoloso delle idee? Così, forse, non deve stupire se Max Danger è una mina vagante nel mondo della gioielleria. In senso positivo, intendiamoci, perché il designer nato a Copenaghen nel 1985 e trapiantato a Londra, ha scelto di interpretare il mondo dei gioielli come una avventura disegnata attraverso illustrazioni che potrebbero stare in una graphic novel. Lui, infatti, nasce come illustratore e la sua massima ambizione è tradurre in tre dimensioni le immagini schizzate a china su un foglio. I soggetti sono piuttosto inconsueti, per esempio, api e robot, realizzati in oro e pietre.

Dopo un apprendistato da Jakob Enghave, orafo danese che lui ha battezzato Ali Baba Cave, Max Danger ha iniziato un master al Royal College of Art di Londra. Ma non ha perso di vista le sue passioni: i fumetti, i ricordi d’infanzia, la musica. Emozioni che ha poi tradotto in pezzi di gioielleria. Insomma, non gioielli solamente ornamentali, ma oggetti che diventano frammenti di una narrazione. Le idee pericolose hanno avuto successo e Max Danger ha già collezionato numerosi premi, oltre che l’interesse di chi cerca nuove vie del design. Margherita Donato




Queen Bee, spiall che si può rotare
Queen Bee, spiall che si può ruotare
Collezione Robots
Collezione Robots
Collana e bracciale in oro
Collana e bracciale in oro
Max Danger, pendente Killer Bee
Max Danger, pendente Killer Bee
Pendente della serie Bee, con oro e tormalina rosa
Pendente della serie Bee, con oro e tormalina rosa
Anello Fiore che sboccia
Anello Fiore che sboccia
Schizzo preparatorio di Max Danger per la collezione Api
Schizzo preparatorio di Max Danger per la collezione Api
Anello Goccia di miele
Anello Goccia di miele
Anello Easter Bunny
Anello Easter Bunny

Anello con tormalina
Anello con tormalina








Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *