Anello Wrap in oro e topazio
Anello Wrap in oro e topazio

I gioielli angelici di Lucifer Vir Honestus




Lucifero uomo onesto: oibò, chi può dire una cosa del genere? La risposta è: Luna Scamuzzi e suo marito Paolo Mandelli, che venti anni fa hanno fondato Lucifer Vir Honestus, brand di gioielleria che oggi è venduto in tutto il mondo, da Milano a Miami, Usa. Il nome della Maison, meglio chiarire subito, è lo pseudonimo di un orafo che visse nel Medioevo a Milano.

Anello reticolo in oro rosa con acquamarina
Anello Reticolo in oro rosa con acquamarina

Strano pseudonimo, che hanno scoperto la designer e il marito, quando ancora erano studenti di architettura. È merito di lui se esiste questo marchio: come segno di amore, Paolo disegnava e faceva realizzare anelli per Luna. Iniziativa che è piaciuta tanto da trasformarla in un’attività di successo. Il genere di gioielli di Lucifer Vir Honestus è quello del design di avanguardia. Per nulla diabolico, ma di sicuro nemmeno tradizionale: gioielli piuttosto densi, simili a sculture dal metallo che ondeggia come lingue di fuoco infernali. In realtà sono forme molto appariscenti, ma allo stesso tempo facilmente indossabili. Ogni pezzo è creato a mano utilizzando la tecnica a cera persa, tutto completato all’interno dello studio di Milano.

Diamond Wrap Ringjpg
Anello in oro rosa e diamanti Wrap
Anello Reticolo in oro e smeraldo
Anello Reticolo in oro e smeraldo
Orecchini con giada intagliata e diamanti
Orecchini con giada intagliata e diamanti
Orecchini con tormalina e diamanti
Orecchini con tormalina e diamanti
Anello Reticolo con morganite
Anello Reticolo con morganite
Orecchini con quarzo rosa e diamanti
Orecchini con quarzo rosa e diamanti
Anello Wrap in oro e topazio
Anello Wrap in oro e topazio







Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Pandora per Natale

Next Story

Torna GemGèneve, parlano gli organizzatori

Latest from Showroom

Romantica Stone Paris

Il romanticismo dei francesi con origine polacca nei gioielli di Marie Poniatowski, fondatrice di Stone Paris ♦