vetrina — Febbraio 26, 2017 at 6:00 am

Il leopardo di Sicis

Un leopardo che diventa collana: lo ha realizzato Sicis con la tecnica del micro mosaico di diamanti e zaffiri ♦

Gli animali sono di casa da Sicis. L’azienda di Ravenna specializzata in mosaici e micro mosaici, periodicamente realizza dei pezzi unici: gioielli che richiedono mesi di lavoro e offrono l’idea di che cosa può offrire questa antica tecnica, reinterpretata in modo originale per la gioielleria. L’ultimo arrivato nel piccolo prezioso zoo è Damisa, il leopardo della Tanzania. Il felino, trasformato in una collana, ha un mantello con le caratteristiche macchie realizzate in micro mosaico di diamanti e zaffiri. La zampa sostiene una pietra speciale: un topazio imperiale dal colore giallo, come l’occhio del leopardo. La coda diventa un giro collo, anche questa interamente ricoperta di diamanti e zaffiri gialli e arancio. Giulia Netrese





Sicis, collana Damisa
Sicis, collana Damisa

La collana Koi di Sicis
La collana Koi di Sicis
Butterfly Collection, versione con piccoli diamanti e oro
Butterfly Collection, versione con piccoli diamanti e oro
Un'altra versione della farfalla di Sicis, in oro e smalto
Un’altra versione della farfalla di Sicis, in oro e smalto

Sicis: collana Octopus in oro 18 carati, con 348 perle Akoya e Tahiti e diamanti
Sicis: collana Octopus in oro 18 carati, con 348 perle Akoya e Tahiti e diamanti







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *