Gioielli, Jewelry, Joaillerie, Joyas, Jewelen

Gloria De Lor

I gioielli di Gloria De Lor

in vetrina





I gioielli di Gloria De Lor: a pochi passi da Venezia le collezioni della Maison fondata da Riccardo Orsato.

Riccardo Orsato ha iniziato la sua attività nel 1986. L’impresa che ha fondato, però, è attiva con un altro nome: Gloria De Lor. Una partner? No, il nome è un gioco di parole: in dialetto veneziano significa anche «gloria dell’oro». E, in effetti, è nella gioielleria che Riccardo Orsato opera da oltre 30 anni nella sua azienda a Noale, vicino a Venezia. Orsato deve essere un imprenditore che ama la letteratura, oltre che l’oreficeria, dato che punteggia la presentazione delle sue collezioni con citazioni e aforismi poeti, scrittori e filosofi.

Collana con fiore d'oro
Collana con fiore d’oro e diamanti

La filosofia di Gloria De Lor, invece, è quella abituale dell’area veneta in cui operano tante aziende dedicate alla gioielleria, più o meno a vocazione artigianale. I pezzi della Maison di Noale sono realizzati in oro (dato il nome non poteva essere altrimenti) con piccole pietre, montate su un pezzi con un design moderno, ma senza proposte shock. Insomma, nel solco della tradizione, ma con una visione moderna, come ci si può attendere. Aurora, Amore, Firmamento, ma anche Venezia, sono i nomi di alcune delle collezioni realizzate a pochi passi dalla Laguna più famosa del mondo. Alessia Mongrando

Anello in oro bianco della collezione Amore
Anello in oro bianco della collezione Amore
Parure della collezione Armonia
Parure della collezione Armonia
Anelli della collezione Venezia
Anelli della collezione Venezia
Parure della collezione Rugiada
Parure della collezione Rugiada
Collana e pendenti della collezione Aurora
Collana e pendenti della collezione Aurora
Anelli e pendente della collezione Aurora
Anelli e pendente della collezione Aurora
Anelli della collezione Firmamento
Anelli della collezione Firmamento






Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from vetrina

Go to Top