money — febbraio 24, 2015 at 3:52 pm

Salta la vendita di Stroili

Contrordine, abbiamo scherzato: Stroili non sarà venduta a un indiano (http://gioiellis.com/stroili-venduta-indiano/). Il Corriere della Sera, in un articolo a firma di Carlo Turchetti, rettifica quanto pubblicato a novembre sulle stesse pagine. Il proprietario del brand di gioielleria, cioè il fondo Investindustrial di Andrea Bonomi (che detiene il 31% in via indiretta), assieme a Intesa Sanpaolo (12%), 21 Investimenti (cioè i Benetton, con circa 9%) e Wise sgr (circa 9%), più il fondo Ergon, il finanziere Francesco Micheli e i De Nora, hanno chiesto troppo, oppure il fondo Emerisque diretto dall’indiano Ajay Khaitan, ci ha ripensato. Conclusione: Stroili rimane italiana fino a nuovo ordine, e continua a essere diretta dall’amministratore delegato Maurizio Merenda. Il prezzo di acquisto intorno a 300 milioni, più del fatturato (230 milioni) potrebbe aver scoraggiato l’investimento. Per acquistare Stroili si era parlato anche del fondo italiano Clessidra di Claudio Sposito, che ora è guidato, per le attività legate al lusso, dall’ex amministratore di Bulgari, Francesco Trapani. Federico Graglia

ELISA-SEDNAOUI---MAURIZIO-MERENDA-

Selfie d’ordinanza di Elisa Sednaoui e il ceo Maurizio Merenda

Stroili orecchini

Vanité: orecchini in argento dorato e glitter. Prezzo: 99,90 euro

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*