Collana Ghirlanda, di Stefan Hafner

La primavera di Stefan Hafner

Il brand di Valenza Stefan Hafner, che fa capo al colosso Gitanjali Group, si è presentato con una serie di novità per la primavera. E non solo: i gioielli di Stefan Hafner seguono un feeling con lo spirito piuttosto che con le stagioni. Pezzi pregiati, per la fascia alta del mercato disposta a spendere, ma in cambio di gioielli di qualità. Uno dei pezzi più interessanti è la collana Ghirlanda: diamanti e rubini intrecciati con un design vegetale e floreale allo stesso tempo, con foglie e petali interpretati dalle gemme. Un gioiello pesante per il suo valore, ma leggero da indossare. Un’altra serie costituisce una novità: la Dancing Day collection: anelli con pavé di diamanti, su cui spiccano piccoli zaffiri con taglio a pera. Un design originale e, sorprendentemente in strano rapporto con l’intento del brand. L’idea dichiarata per la Dancing Day, infatti, è quella di ispirarsi alle notti bianche di San Pietroburgo, quando notte e giorno si confondono. Infine, con la Bacco collection si entra nell’alta gioielleria: diamanti e zaffiri, uniti da oro bianco, formano un cerchio che si compone con tanti piccoli archi convessi. M.d.B. 

Anelli Dancing Day
Anelli Dancing Day
Collana Bacco
Collana Bacco

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Anello bling-bling da George Clooney

Next Story

I nuovi Serpenti di Bulgari

Latest from Showroom

Marco Dal Maso Continuum

Qualcosa che continua nel tempo, senza interruzioni: è il significato della parola continuum, che ha origine

Jem, il bello è buono

Gioielli realizzati esclusivamente con oro etico e diamanti di laboratorio: è la formula della parigina Jem,