news — Novembre 7, 2015 at 7:00 am

La nuova Étourdissant di Cartier

Étourdissant, parola che si può tradurre come «tanto abbagliante da stordirti» è un fiore all’occhiello di Cartier (ne abbiamo già parlato qui: http://gioiellis.com/abbagliante-cartier). La linea comprende pezzi di gioielleria unici e speciali che sorprendono non solo per il colore e le dimensioni delle pietre, come si potrebbe supporre dato il nome, ma anche per la fantasia con cui sono realizzati. Molti si ispirano alla grande tradizione della Maison parigina, con riferimenti a collezioni che hanno fatto la storia. Ora questa mirabolante raccolta di gioielli approda alla Pinacoteca di Parigi, a Singapore, dove la Maison Cartier espone 600 creazioni e anche 60 nuovi pezzi mozzafiato. Un’occasione per dare un’occhiata a questi eccezionali gioielli.

Cartier, bracciale con cristallo di rocca e diamanti, che evoca quello indossato da Gloria Swanson. Lo smeraldo ha un taglio cuscino
Cartier, bracciale con cristallo di rocca e diamanti, che evoca quello indossato da Gloria Swanson. Lo smeraldo ha un taglio cuscino
Cartier Etourdissant. Collier Ademan: zaffiro, perle e  diamanti montati su platino
Cartier Etourdissant. Collier Ademan: zaffiro, perle e diamanti montati su platino
Collana Ombres du Soir: diamanti e una pietra centrale di 34,96 carati
Collana Ombres du Soir: diamanti e una pietra centrale di 34,96 carati
Collier Aga, Tutti i frutti: smeraldi, zaffiri rubini e piccoli inserti di onice. È convertibile rimuovendo la pietra centrale
Collier Aga, Tutti i frutti: smeraldi, zaffiri rubini e piccoli inserti di onice. È convertibile rimuovendo la pietra centrale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.