Antonella Ferrara

Antonella Ferrara’s unique pieces




Gold, silver, natural stones and pearls, with the ambition of becoming wearable sculptures. They are the result of the work of Antonella Ferrara, who has a long (35 years) activity behind her. After studying goldsmith sculpture in Milan, Antonella Ferrara creates jewels in her studio-laboratory. At the center of her creative universe is the creation of micro-sculptures using gems and opals. They are all unique pieces with decorative, figurative elements that evoke modern symbols and historical references and constitute a thematic segment of her production, linked to her artistic experience.

Anello in oro con rubino
Anello in oro con rubino

Necklaces, bracelets, earrings, rings and brooches are inspired by wide-ranging themes, such as the Galaxia collection, or Treasures of the Sea, Ancestralia, but also the Wonders of the Earth. An example of the sources of inspiration is the mother-of-pearl medallion with a fantasy figure and inspired by the mythological element of the Greek divinity Aschepio, Aesculapius in Latin, symbol of health sciences and wisdom.
Collana con pendente in argento e oro, smalto
Collana con pendente in argento e oro, smalto

Anello con diamanti e perla scaramazza
Anello con diamanti e perla scaramazza
Orecchini Ethnos con oro e perle
Orecchini Ethnos con oro e perle
Medaglione con oro e madreperla
Medaglione con oro e madreperla
Orecchini con gocce di opale e oro sabbiato
Orecchini con gocce di opale e oro sabbiato

Anello di Antonella Ferrara
Anello di Antonella Ferrara







(Italiano) Milano con gioielli e design

/

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.



A Milano due giorni di gioielli-design nella zona di via Tortona. Con marmellata ♦︎

Nel distretto milanese del design, quello nella zona di via Tortona, sono in arrivo due giorni di gioielli e Nel distretto milanese del design, quello nella zona di via Tortona, sono in arrivo due giorni di gioielli, brindisi e assaggi gourmet. Il 24 e il 25 novembre, dieci designer propongono il loro lavoro in una mostra mercato (via Tort0na 26, con gli assaggi della marmellata Le Collinette).

Antonella Ferrara

Dopo aver frequentato l’atelier di scultura orafa a Milano Antonella Ferrara crea gioielli nel suo laboratorio dove lavora e sperimenta sul monile in oro, argento e pietre naturali da ormai più di 30 anni. Realizza microsculture indossabili facendo ricorso al mondo delle gemme in modo originale.

Daniela Repetto

Diplomata in pittura all’Accademia di Brera. Arnaldo Pomodoro è stato uno dei suoi maestri presso il Centro Trattamento Artistico dei Metalli (Tam) di Pietrarubbia dove si è specializzata in scultura. La jewel designer ha studiato oreficeria e appreso la tecnica degli smalti a fuoco. Nel 1997, su commissione della Diocesi di Pavia, progettò e realizzò, in collaborazione con Pupi Perati, la croce pettorale in oro e vetrofusione donata al pontefice Benedetto XVI in occasione della visita alla città.




Daniela Repetto
Daniela Repetto

Frammenti Design

Emma Carrau Bueno nasce a Barcellona. Trasferitasi a Milano inizia una personale ricerca sulla contaminazione tra moda, arte e design, spinta dal desiderio di dar vita a una disciplina priva di confini dove fondere tutti questi elementi. La gioielleria risponderà alle sue esigenze e da essa prenderà vita Frammenti: raccolta di pensieri che si rifanno alla memoria, al tempo e allo spazio.

Frammenti Design
Frammenti Design

Limodoro

Diplomata in grafica all’istituto Europeo di Design nel 1985, Limodoro ha poi frequentato due corsi per la lavorazione dei metalli presso l’associazione premateria. Lavora nel proprio laboratorio orafo e nel 2001 ha partecipato alla fondazione del Gruppo di Artisti Orafi Arteaddosso. Negli anni Limodoro ha raffinato la sua naturale passione per le attività manuali come la tecnica della fusione a cera persa, che la portano a trasformare l’idea in materia mantenendo sempre vivo il contatto con il mondo della gioielleria e della moda.

Limodoro
Limodoro

Luigi Sala Gioielli

È stata fondata nel 1960 da Luigi Sala, che nel 1949 all’età di quattordici anni iniziò come apprendista di bottega: ha appreso e poi tramandato ai figli le tecniche tradizionali di questa arte. Nel laboratorio ogni oggetto viene fatto a mano: da disegno a gioiello. Oggi i figli, Gabriele e Olivetta, portano avanti le tradizioni di famiglia nell’ambito della ricerca stilistica e della produzione artigianale di gioielli.

Luigi Sala Gioielli (anello Clessidra)
Luigi Sala Gioielli (anello Clessidra)

Maria Luisa Palazzo Gioielli

L’Atelier Orafo M.L.P. Gioielli nasce a Rimini grazie all’abilità dell’orafa designer Maria Luisa Palazzo che dopo aver frequentato importanti scuole di oreficeria e laboratori orafi italiani, consegue la qualifica d’incisore. Maria Luisa Palazzo ama lavorare in maniera spontanea e intuitiva l’oro 18kt e l’argento 925 prediligendo le tecniche a cera persa e l’incisione.

Maria Luisa Palazzo
Maria Luisa Palazzo

Mikki Eger

Il suo percorso creativo e lavorativo ha inizio con una collezione di moda, seguita da design di calzature, creazione di scenografie per spot pubblicitari, manifattura di tappeti artistici, ideazione di merchandising e display design per Swatch e altri brand. Fino a scoprire la sua vocazione: l’oreficeria.

Mikky Eger
Mikky Eger

Minrl Handcrafts

Il marchio è il risultato di un percorso personale che ha portato i due designer Paula Andrea Callejas Greiffenstein e Giovanni A. Viscomi, dal mondo della progettazione industriale a quello dell’arte orafa. Le loro creazioni sono espressione delle culture latinoamericana ed europea. I gioielli Minrl sono realizzati in oro e argento, privilegiando la lavorazione a mano senza però privarsi di alcune tecniche di fabbricazione digitale.

Minrl Handcrafts
Minrl Handcrafts

Sheila Cunha

Sheila Cunha è brasiliana, vive tra Italia e Svezia. La multietnia che la caratterizza influenza il suo stile, commistione di un design lineare e pulito tipico dell’ambiente nordico che incontra il gusto italiano abbracciando il suo vibrante temperamento brasiliano. Dalle note della sua terra d’origine Sheila Cunha trae ispirazione per la ricerca dei materiali da impiegare: grezzi e raffinati allo stesso tempo, evocativi per una terra di passioni dal carattere naturalistico.

Sheila Cunha
Sheila Cunha

Stella G

Stella Gnesutta, architetto-designer milanese che da sempre si dedica al design del gioiello producendo pezzi unici e piccole serie. Oltre alla linea di orecchini Pedina in argento e in oro, presentati al Fuorisalone 2016, realizza a mano catene modulari in argento, collane asimmetriche e gioielli multy-way.

Stella G.
Stella G.







(Italiano) Antonella Ferrara tra mare e terra 

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

A Roma Una mostra con i gioielli di Antonella Ferrara ♦

Antonella Ferrara da più di trent’anni crea gioielli. Ora a Roma, dal 24 maggio 2017, nello storico Palazzo Santa Chiara è organizzata una mostra, Preziosi d’Arte, dedicata all’arte orafa di Antonella Ferrara. Sono esposti una serie di gioielli ispirati alla natura, in particolare mare e terra, che si trasformano in micro-sculture. La collezione presenta solo pezzi unici in oro e in argento, con pietre naturali, gemme, perle, coralli, smalti, ispirati ai colori del mare.

Antonella Ferrara crea gioielli dal 1985, dopo la formazione artistica in atelier di scultura orafa di Milano si è interamente dedicata alla realizzazione di pezzi unici che sono il risultato di una ricerca continua che ogni giorno contribuisce a far rinascere l’arte orafa. Nel 2001 ha ottenuto il riconoscimento d’Eccellenza Artigiana della regione Piemonte e nel 2015 le è stato riconosciuto il Premio Rassegna Maestri del Gioiello Un gioiello per Expo.




Antonella Ferrara, anello Abissi
Antonella Ferrara, anello Abissi
Antonella Ferrara, anello reef
Antonella Ferrara, anello reef
Anello Spugna con corallo
Anello Spugna con corallo
Orecchini Nauthilus con corallo
Orecchini Nauthilus con corallo
Orecchini con opali di fuoco e melograni
Orecchini con opali di fuoco e melograni

Orecchini Pixel
Orecchini Pixel







(Italiano) I riflessi di Antonella Ferrara

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Antonella Ferrara in trasferta dallo studio-laboratorio nel Novarese al centro di Roma per una mostra personale di gioielli. L’evento è intitolato Gioielli Riflessi- Stagioni di Vita e comprende una selezione di lavori scelti nella produzione di oltre 30 anni della orafa-scultrice. Alla mostra di gioielli è abbinata la proiezione del film Stagioni di Vita, ideato e prodotto da Francesco De Giorgi, realizzato da un gruppo di registi del Centro Sperimentale di Cinematografia di Milano: storia di una mamma che, alla partenza delle due figlie per una nuova vita, dona loro un gioiello simbolo del legame che le unisce.

L’appuntamento, è però, soprattutto l’occasione di conoscere il lavoro di Antonella Ferrara, che realizza pezzi unici in oro, argento e pietre naturali. Sono microsculture con gemme, opali, perle, corallo, minerali grezzi, conchiglie, pietre cangianti e incise. La designer ha iniziato la sua attività nel 1985, a Oleggio, in provincia di Novara. Ha, quindi, un lungo curriculum di esposizioni, mostre e manifestazioni in cui ha esposto le sue opere. Ora affronta la prova della Capitale.

Gioielli Riflessi- Stagioni di Vita
22 e 23 novembre
Palazzo Santa Chiara
Piazza di Santa Chiara 14, Roma

Orecchini di Antonella Ferrara
Orecchini di Antonella Ferrara
Pendente, argento e pietra azzurra
Pendente, argento e pietra azzurra
Pendente con opale
Pendente con opale
Anello con perla di Thaiti
Anello con perla di Thaiti
Ciondolo della linea Natura
Ciondolo della linea Natura
Collana Ghirlanda
Collana Ghirlanda
Bracciale Stele
Bracciale Stele

Wood and jewelry at Fuorisalone in Milan

If you follow the design and you’re planning to take a trip to the Fuorisalone (April 14 to 19, from 10 to 19) for the Milan Design Week, take note of Shadows Wood & Jewellery. It is an event organized in Via Tortona 26 that sees combined gold and design, with the jewelry created by seven goldsmiths. What is new about the wedding with the design? It starts from lighting to Led, with play of shadows and lights, to enhance the design of the individual pieces. The goldsmiths: Mikky Eger tip of silver and stones researched, gold and precious gems to Luigisalagioielli, precious metals and gems for Il Laboratorio Orafo Cazzaniga Nobili, while emotions is the material that guides Antonella Ferrara, and the movement that of Alessandro Averla. Finally, passions and dreams with the jewels of Maria Luisa Palazzo, and soft shapes for those of Daniela Repetto. But where does the wood that makes up the title of the event? Simple: the installation of Plano tip sheet structures of natural wood finished by hand, with the addition of glass elements, and light. Lavinia Andorno

Orecchini di Antonella Ferrara
Orecchini di Antonella Ferrara
Anello di Mikky Eger
Anello di Mikky Eger
Anello di Maria Luisa Palazzo
Anello di Maria Luisa Palazzo
Le Iperboli di Luisasalagioielli
Le Iperboli di Luisasalagioielli
Il legno di Plano
Il legno di Plano
Laboratorio Orafo Cazzaniga, Alessandra Nobili
Laboratorio Orafo Cazzaniga, Alessandra Nobili
Anello di Daniela Repetto
Anello di Daniela Repetto
Creazione di Alessandro Averla
Creazione di Alessandro Averla