anelli, da sapere — Settembre 9, 2021 at 6:00 pm

Come scegliere gli anelli da impilare




Volete indossare anelli che si impilano? Anelli diversi sullo stesso dito? Ecco come scegliere e a che cosa fare attenzione ♦︎

Vi piace abbondare? In questo caso gli anelli multipli sono quelli che fanno per voi. Anelli che raddoppiano, triplicano, addirittura si moltiplicano per quattro: in realtà non c’è limite al numero di cerchi che si possono aggiungere su un dito. Per questo da tempo diversi designer hanno studiato anelli che si impilano. Possono avere una forma irregolare che si incastra come le tessere di un puzzle, oppure un fermaglio che li blocca assieme o, ancora, si possono semplicemente aggiungere uno accanto all’altro. E c’è anche chi accosta anelli di diversi stili, marchi, persino di epoche differenti. Insomma, non c’è una regola: il segreto sta nel trovare il mix giusto, nella scelta dei colori se si tratta di anelli con pietre, nell’accostare forme, volumi, dimensioni e, naturalmente, i materiali. Ecco qualche consiglio.

Anelli con diamanti impilati
Michelle Fantaci, anelli con diamanti impilati

Dimensioni. Gli anelli multipli aumentano il volume di metallo e pietre sulle dita. Per questo va attentamente valutata la dimensione dei singoli pezzi. È l’insieme che deve essere apprezzato, quindi meglio che non ci sia un anello che prevale sugli altri.

Colori. Mischiare anelli di oro con colori differenti è possibile. Ma attenzione alle sfumature: l’oro rosa non è sempre uguale, e lo stesso vale per il giallo. Un anello in oro 22 carati, giallo intenso, sarà troppo prevalente se accostato a un metallo con soli 14 carati, più pallido. E un oro rosa che tende al rosso perché ha una maggior percentuale di rame può soffocare un anello dal colore più tenue.

Anelli impilati con zaffiri di diversi colori
Anelli impilati con zaffiri di diversi colori di Gumuchian

Mix di stili. Se volete impilare anelli differenti ricordate di seguire un’idea precisa. Insomma, accostare anelli a caso non è una buona idea. Se ne avete la possibilità è meglio indossare anelli con lo stessa idea di partenza, uno stile comune.

Il peso. Sembra strano a dirsi, ma aggiungere troppi anelli alle dita può affaticare. Anche pochi grammi, dopo molte ore, si sentono: meglio puntare sulla leggerezza.

Pericoli. Impilare anelli è divertente, ma fate attenzione a non rovinarli. Gli anelli con pietre o con un design particolarmente elaborato possono graffiare quelli vicini.

Spinelli Kilcollin, anello Mercury in oro giallo, rosa e argento
Spinelli Kilcollin, anello Mercury in oro giallo, rosa e argento
Anelli impilabili: in argento, oro giallo e diamanti, oro rosa e diamanti
Birks, anelli impilabili: in argento, oro giallo e diamanti, oro rosa e diamanti
Alessa Jewelry, anelli della Amara Collection
Alessa Jewelry, anelli della Amara Collection
Cinque anelli in argento placcati oro 18 carati
Iosselliani, cinque anelli in argento placcati oro 18 carati
Set Angelina composto da tre anelli in oro con diamanti
Jean Dousset, set Angelina composto da tre anelli in oro con diamanti
Nadine Ghosn con i suoi anelli
Nadine Ghosn con i suoi anelli







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *