Thomas Sabo

Le gioiellerie che chiudono in Russia




Il vero dramma è quello delle vite umane perse inutilmente, delle vite travolte, delle vite che non saranno più le stesse. Ma la guerra in Ucraina provoca anche un più piccolo, molto più piccolo, ma non per questo irrilevante, dramma legato ai posti di lavoro, in Occidente e in Russia, che saranno persi a causa di una stupida aggressività. Sia i russi sia gli occidentali fanno i conti con le sanzioni, inevitabili e annunciate per tempo, prima dell’invasione, che avranno un impatto sui conti delle aziende, per esempio quelle della gioielleria, oltre che sulle persone che ci lavorano. Il crollo del rublo e il blocco del servizio di carte di credito, infatti, ha indotto molte aziende della gioielleria a sospendere l’attività. Forse chiuderanno del tutto o riapriranno, se tutto finirà, ma chissà quando.

Boutique De Beers a Mosca
Boutique De Beers a Mosca

Al momento in cui scriviamo questo breve articolo, l’ultima insegna occidentale a chiudere la boutique a Mosca è stata Swarovski, mentre Tiffany è stata tra le prime ad abbassare la saracinesca, assieme a Vuitton. Altri lo hanno già fatto, altri seguiranno. L’elenco di Maison occidentali che hanno aperto una boutique a Mosca, San Pietroburgo o in altre città russe, è lungo. A Mosca, per esempio, hanno una boutique Chopard, Van Cleef & Arpels, Akillis, Piaget, De Beers, H. Stern, Stephen Webster, Carrera y Carrera, Mauboussin, Mont-Blanc, Dior, Chaumet, Pandora, Frey Wille, Cartier, Trollbeads, Vuitton, Thomas Sabo, Bulgari, Pomellato, Adamas, Damiani, Buccellati. Altre marche, come quelli Pasquale Bruni o Alcozer sono distribuiti in gioiellerie non di proprietà, oppure nei duty free degli aeroporti.

Boutique Damiani a Mosca
Boutique Damiani a Mosca

Secondo un’analisi che riguarda la gioielleria italiana condotta dall’Ice (l’organismo statale per l’export) in generale, il compratore russo è orientato verso la gioielleria di livello medio o medio-alto. Sempre secondo l’analisi, l’utilizzo quotidiano di anelli, orecchini, braccialetti e collane soprattutto nella capitale e nelle grandi città, è ormai visto come una forma di accessorio alla propria immagine, non necessariamente abbinato a indumenti di lusso o in occasione di eventi speciali. Gli articoli preferiti dalle donne russe sono anelli, catenine e orecchini; gli uomini preferiscono catenine e braccialetti, mentre spille e collier vengono acquistati da una minoranza della popolazione femminile, mentre i gioielli tipicamente maschili come gemelli e spille per cravatte sono poco richiesti. Negli ultimi anni, però, ha avuto successo più la gioielleria in argento che in oro, a causa del cambio rublo-euro sfavorevole. L’Italia (dati 2019) esporta verso la Russia gioielli per circa 77 milioni, la Francia circa 22 milioni, gli Stati Uniti 21 milioni e il Regno Unito 23 milioni. Chi esporta di più in Russia è però la Cina con oltre 88 milioni.

Boutique Tiffany a Mosca
Boutique Tiffany a Mosca

Boutique Cartier a Mosca
Boutique Cartier a Mosca







Le stelle di Thomas Sabo

//




Thomas Sabo è un produttore tedesco di gioielli e orologi dal prezzo abbordabile. È stata fondata nel 1984 a Lauf an der Pegnitz, in Germania, da Thomas Sabo e si occupa di progettazione, produzione e distribuzione di gioielli e orologi. Insomma, sono quasi 40 anni che il marchio propone collezioni su un mercato internazionale e l’inverno 2021 non fa eccezione. Tra le tante linee in tema con la stagione fredda, non mancano i gioielli ispirati alle stelle, che ricordano sia le festività natalizie sia i cristalli di neve.

Anello in argento e cubic zirconia
Anello in argento e cubic zirconia

La linea di gioielli con il motivo delle stelle comprende collane, anelli, bracciali e orecchini: tutti con la forma geometrica a quattro oppure otto punte. I gioielli sono realizzati in argento sterling 925, in alcuni casi annerito, oppure con finitura oro giallo o rosa. Al metallo sono applicati anche pietre di vetroceramica, e sintetiche, per esempio ispirate allo spinello o la classica cubic zirconia bianca o colorata.

Collana con pendente in argento placcato oro
Collana con pendente in argento placcato oro
Collana in argento con placcatura oro giallo, cubic zirconia
Collana in argento con placcatura oro giallo, cubic zirconia
Orecchini in argento e cubic zirconia
Orecchini in argento e cubic zirconia
Orecchini a bottone in argento e cubic zirconia
Orecchini a bottone in argento e cubic zirconia
Collana in argento annerito pietra di vetroceramica, arenaria artificiale, spinello sintetico, cubic zirconia viola
Collana in argento annerito pietra di vetroceramica, arenaria artificiale, spinello sintetico, cubic zirconia viola
Orecchini con quarzo rosa r cubic zirconia
Orecchini con quarzo rosa e cubic zirconia

Anello in argento con placcatura oro e cubic zirconia
Anello in argento con placcatura oro e cubic zirconia







Le stelle di Thomas Sabo

////





La collezione Magic Star di Thomas Sabo. Stelle che piacciono anche a Rita Ora ♦︎

Le stelle sono tante, milioni di milioni. E ora ci sono anche quelle di Thomas Sabo, che piacciono alla cantante, attrice e modella britannica Rita Ora, volto della nuova collezione Magic Star. L’azienda tedesca, fondata nel 1984 a Lauf an der Pegnitz, in Germania, propone per l’autunno inverno la nuova collezione di gioielli che hanno la forma delle classiche stelle a cinque oppure otto punte. Come per le altre collezioni del brand tedesco, anche questi sono gioielli a prezzi accessibili e con una forma che si adatta bene ai gusti di un pubblico giovane.

Orecchini in argento placcato oro con cubic zirconia
Orecchini in argento placcato oro con cubic zirconia

Orecchini, collane e anelli sono realizzati in due versioni: argento sterling 925 nel colore naturale, oppure con placcatura oro. Come pietre sono invece utilizzati zirconi sintetici bianchi. In media i prezzi non superano i cento euro. Lavinia Andorno





Collane della collezione Magic Star
Collane della collezione Magic Star

Rita Ora con i gioielli di Thomas Sabo
Rita Ora con i gioielli di Thomas Sabo
Anello in argento placcato oro con zircone
Anello in argento placcato oro con zircone
Anello della collezione Magic Star
Anello della collezione Magic Star
Orecchini in argento con cubic zirconia
Orecchini in argento con cubic zirconia
Collana in argento con cubic zirconia
Collana in argento con cubic zirconia
Anello in argento con cubic zirconia
Anello in argento con cubic zirconia
Bracciale in argento placcato oro giallo con zircone
Bracciale in argento placcato oro giallo con zircone

Orecchini in argento placcati oro rosa con zirconi rossi
Orecchini in argento placcati oro rosa con zirconi rossi







Thomas Sabo, autunno d’argento

//




Argento e fantasia mix per la collezione autunno-inverno 2018 di Thomas Sabo ♦︎

Quando fa caldo si pensa al fresco. Quando è estate si pensa all’inverno. Così non deve sorprendere se i grandi brand della gioielleria si preparano con mesi di anticipo al cambio di stagione. La collezione Sterling Silver autunno-inverno 2018 di Thomas Sabo è già pronta e segue la filosofia mismatch, mix stilistico di anelli, collane e medaglioni da indossare sovrapposti. Gli elementi in argento sono destinati a un pubblico giovane e ricordano a volte un piercing.

Per allineare i diversi ciondoli sono abbinabili a un mix di catene in argento. Tra gli highlights della collezione ci sono, però, anche collane e bracciali ispirati a epoche passate e realizzati a macchina in Germania secondo una tecnica antica di secoli. Il filone un po’ fantasy è rappresentato, per esempio, dal ciondolo a forma di unicorno, dai gioielli d’ispirazione vittoriana con luna e stelle. Non manca l’abbinamento di argento con i diamanti. “Da oggi mescolare gli stili più diversi è un diktat, e sta per un nuovo modo di indossare i gioielli” è il commento di Susanne Kölbi, Creative Director di Thomas Sabo. La nuova collezione autunno-inverno è in vendita a partire dal luglio 2018. Lavinia Andorno




Anelli vintage
Anelli vintage
Thomas Sabo, anelli vintage
Thomas Sabo, anelli vintage
Anelli della collezione autunno inverno 2018
Anelli della collezione autunno inverno 2018
Iconic chains
Iconic chains

pendenti 1

Thomas Sabo, collezione autunno inverno 2018
Thomas Sabo, collezione autunno inverno 2018
Anello Sterling silver
Anello Sterling silver
Anello in argento Sterling silver
Anello in argento Sterling silver

Anello in argento della linea Sterling silver
Anello in argento della linea Sterling silver







Autunno ribelle con Thomas Sabo






Per l’autunno inverno 2018 la collezione Rebel at heart di Thomas Sabo, per giovani donne e uomini che amano le sfide ♦︎

Ribelli di tutto il mondo, unitevi. Senza dimenticare di indossare gioielli a forma di teschio, grasse croci metalliche, bracciali con catene, amuleti e piume sui tatuaggi obbligatori. C’è un pubblico che cerca proprio questo tipo di accessorio: giovane, informale, che ama uno stile un po’ aggressivo. Ad accontentare questo pubblico è Thomas Sabo, azienda fondata nel 1984 da Thomas Sabo a Lauf an der Pegnitz, nel sud della Germania. Oggi il marchio è presente con circa 300 punti vendita propri nei cinque continenti. La collezione Rebel at heart è proposta per l’autunno-inverno 2018 ed è, come tradizione del brand, molto ricca. Anche perché i gioielli sono in buona parte componibili: si possono aggiungere, cioè elementi a forma di teschio, piume, eccetera. L’obiettivo è proporre un accessorio molto personalizzabile, sia per donna che per uomo. 

Anelli, collane e bracciali sono combinabili a piacere sulle Iconic Chains in argento sterling 925 niellato, cioè inciso a bulino, oppure elementi in pelle. Le maglie di metallo sono volutamente irregolari.

I più ribelli, ma anche amanti del viaggio, possono optare per Desert Sky, raccolta di talismani «che reinterpreta i gioielli d’argento e il misticismo secolare dei nomadi sahariani». Comprende anelli chevalier, bracciali di pelle, teschi e anche orologi. 

Prezzi: una catena in argento Rebel at heart costa da 129 a 669 euro. Gli elementi componibili da aggiungere costano, invece, da 29 a 98 euro. Le croci da 298 a 798 euro, i teschi pendenti da 119 a 379 euro. MdB





Thomas Sabo, collezione Rebel at heart
Thomas Sabo, collezione Rebel at heart

Thomas Sabo, collezione Rebel at heart
Thomas Sabo, collezione Rebel at heart
Thomas Sabo, collezione Rebel at heart
Thomas Sabo, collezione Rebel at heart
Thomas Sabo, collezione Rebel at heart, versione maschile
Thomas Sabo, collezione Rebel at heart, versione maschile
Thomas Sabo, collezione Rebel at heart, con croce
Thomas Sabo, collezione Rebel at heart, con croce
Thomas Sabo, collezione Rebel at heart, autunno 2018
Thomas Sabo, collezione Rebel at heart, autunno 2018
Thomas Sabo, collezione Rebel at heart, versione maschile
Thomas Sabo, collezione Rebel at heart, versione maschile
Thomas Sabo, collezione Rebel at heart, bracciali
Thomas Sabo, collezione Rebel at heart, bracciali
Anello in argento della collezione Rebel at heart
Anello in argento della collezione Rebel at heart
Thomas Sabo, pendenti in argento a forma di croce
Thomas Sabo, pendenti in argento a forma di croce
Thomas Sabo, pendenti in argento
Thomas Sabo, pendenti in argento

Thomas Sabo, bracciale in argento
Thomas Sabo, bracciale in argento







Lezione di yoga con Thomas Sabo



Thomas Sabo, la collezione Mini Chakra per un inverno dal sapore indiano ♦︎

Un Natale esotico? Non occorre prenotare una crociera e neppure andare al cinema: Thomas Sabo, marchio tedesco di gioielleria accessibile, ha sempre avuto anche una predilezione per i temi vagamente etnici, dalle collezioni che ricordano i bijoux tradizionali degli indiani d’America, a quelli degli indiani d’India. La collezione Mini Chakra, per esempio, va proprio in questa direzione. Secondo la religione induista e per lo yoga, i chakra sono i punti all’interno del corpo umano in cui risiedono i principali centri energetici. Dedicata a questo concetto è la serie di collane con i simboli geometrici simili a piccoli mandala e bracciali di Thomas Sabo. Che, poi, abbiano una reale influenza sull’equilibrio psicofisico di chi li indossa è da vedere. Ma, probabilmente, la scelta di un bijoux di questo tipo prescinde da questo tipo di considerazioni. Prezzi: i bracciali con perline costano da 69 a 98 euro. Le collane Mini Chakras da 98 a 149 euro. Giulia Netrese

Leggi anche: Thomas Sabo sale sul Dragone




Bracciali della collezione Mini Chakra di Thomas Sabo
Bracciali della collezione Mini Chakra di Thomas Sabo
Bracciale in argento placcato Mini Chakra
Bracciale in argento placcato Mini Chakra
Bracciale in argento placcato oro rosa Mini Chakra
Bracciale in argento placcato oro rosa Mini Chakra
Bracciale in argento con pietre dure, malachite e occhio di tigre
Bracciale in argento con pietre dure, malachite e occhio di tigre
Bracciale in argento con pietre dure, calcedonio e onice
Bracciale in argento con pietre dure, calcedonio e onice

Collane della collezione Mini Chakra
Collane della collezione Mini Chakra







Thomas Sabo sul dragone



Thomas Sabo sale sul dragone cinese con una nuova collezione. Immagini e prezzi ♦︎

La Cina è vicina, anche nello spirito della gioielleria. Questa volta è il brand tedesco Thomas Sabo ad abbracciare la filosofia yin e yang con una nuova collezione, Dragon Nights. La linea di gioielli dal prezzo accessibile è stata presentata a Parigi e interpreta la figura mitologica cinese in circa 70 gioielli lavorati a mano, realizzati in argento sterling 925 niellato. Meglio spiegare: la tecnica consiste nel coprire i tratti di un’incisione con il niello ridotto in polvere. Che cos’è il niello? È una lega che si fonde a basse temperature. Dopo aver fuso il niello, lo si versa nei solchi e poi si elimina il superfluo, in modo che torni ad apparire il disegno inciso nel metallo.

Gli intarsi sono in smalto, il metallo è rifinito con oro rosa 18 carati. La linea comprende sia gioielli che orologi, tutti con lo stesso riferimento alla mitologia orientale. «La nostra Dragon Nights vive della tensione tra i simboli storici dell’Asia e un’interpretazione contemporanea e molto urbana. Ne scaturiscono creazioni glamour che celebrano l’attuale ritorno del gioiello etnico», è il commento di Susanne Kölbli, creative director di Thomas Sabo. Prezzi di alcuni gioielli: il pendente a forma di dragone 898 o 1.198 euro, gli orecchini 339 euro, il bracciale 798 euro. Ma si scende anche a 98 euro per gli orecchini più semplici. Lavinia Andorno





Orecchini della collezione Dragon Night di Thomas Sabo
Orecchini della collezione Dragon Night di Thomas Sabo

Pendente dragone
Pendente dragone
Pendenti in argento e smalto
Pendenti in argento e smalto
Bracciale Dragon Night
Bracciale Dragon Night
Bracciale Dragon Night con dragone
Bracciale Dragon Night con dragone
Pendente in argento e smalto
Pendente in argento e smalto
Orecchino a forma di dragone
Orecchino a forma di dragone

Anello con turchesi e smalto
Anello con turchesi e smalto







Thomas Sabo regale



Thomas Sabo dedica all’epoca vittoriana la collezione Royalty. Immagini e prezzi ♦

La serie Royalty di Thomas Sabo è definita nella descrizione aziendale come «favolosa interpretazione dell’era vittoriana». Chissà se i sudditi della regina Vittoria (Londra, 24 maggio 1819 – Isola di Wight, 22 gennaio 1901) avrebbero indossato i bijoux che la Maison tedesca propone per la stagione autunno-inverno 2017. Ma si può lasciar perdere ragionevolmente questo dubbio per concentrarsi su quello che la collezione Royalty propone.

Il primo aspetto che salta all’occhio è l’utilizzo del colore: i gioielli sono in argento sterling 925, a volte placcato oro rosa 18 carati, con pietre come il corindone sintetico rosso, gemme realizzate in vetroceramica, spinello sintetico blu scuro, zircone sintetico viola. I colori, oltre a quello del metallo, sono rosa, rosso, arancione, viola. Insomma, piuttosto vivace. La forma dei gioielli è volutamente vintage, che può piacere a chi ama le atmosfere romantiche di Jane Austin (ma anche Downton Abbey). A orecchini, anelli e collane, in questa linea si aggiungono anche le croci, di quelle un po’ sagomate, come si usava un tempo. Prezzi: si va da 70-80 euro per gli orecchini, ai 160-200 euro per gli anelli, fino ai 339 euro per una catena con croce, e 600 euro per un bracciale. Lavinia Andorno





Thomas Sabo, anelli della linea Royalty
Thomas Sabo, anelli della linea Royalty

Bracciali in argento e pietre sintetiche
Bracciali in argento e pietre sintetiche
Bracciali della linea Royalty
Bracciali della linea Royalty
Catene in argento placcato con croce
Catene in argento placcato con croce
Bracciale in argento sterling
Bracciale in argento sterling
Orecchini Royalty
Orecchini Royalty
Orecchini della collezione Royalty
Orecchini della collezione Royalty
Thomas Sabo, orecchini e collana con pendente a croci
Thomas Sabo, orecchini e collana con pendente a croci
Anelli della linea Royalty
Anelli della linea Royalty

  







Thomas Sabo pronto all’inverno

Insieme per l’autunno-inverno: Thomas Sabo è pronto per la nuova stagione ♦︎

Il tempo vola ed è già autunno-inverno 2017. Eh sì, le grandi aziende della gioielleria, specialmente quelle che lavorano su grandi numeri, ragionano con un anticipo di mesi. La tedesca Thomas Sabo, quindi, ha già pronta la collezione per la stagione fredda, che gira tutta intorno a due temi centrali del nostro stile di vita contemporaneo: la nostalgia per l’ignoto e il trasporto per ciò che è familiare. Come sempre per il brand tedesco la possibilità di scelta è quanto mai varia, con gioielli con diamanti, in argento sterling, oppure personalizzabili con incisione.

Realizzate in argento sterling 925, le creazioni della collezione Together sono impreziosite in alcuni casi da una rifinitura in oro e pietre incastonate a mano. Together è una serie interamente dedicata a quest’ispirazione universale e al messaggio contenuto nel nome della sua collezione. Un cuore e un anello con l’incisione Forever Together sono proposti anche in una versione in oro rosa 9 carati e punteggiata di diamanti sfaccettati. Prezzi: il bracciale in oro rosa parte 159 euro, con diamanti 179 euro, per salire fino a 689 per un anello in oro rosa e argento con diamanti. Lavinia Andorno




Bracciali della collezione Together Diamonds. Prezzi: 289 euro (sopra), 339 euro (sotto)
Bracciali della collezione Together Diamonds. Prezzi: 289 euro (sopra), 339 euro (sotto)
Orecchini della collezione Together
Orecchini della collezione Together
Orecchini della collezione Together
Orecchini della collezione Together
Orecchini della collezione Together
Orecchini della collezione Together
Collana in argento. Prezzo: 298 euro
Collana in argento. Prezzo: 298 euro
Anello della collezione Together Diamonds. Prezzo: 698 euro
Anello della collezione Together Diamonds. Prezzo: 698 euro
Thomas Sabo, anello. Prezzo: 298 euro
Thomas Sabo, anello. Prezzo: 298 euro

Thomas Sabo, anello in argento e diamanti. Prezzo: 298 euro
Thomas Sabo, anello in argento e diamanti. Prezzo: 298 euro







Thomas Sabo ribelle

Fine jewelry firmata Thomas Sabo con la linea Rebel Diamonds: teschi in oro, argento e, ovviamente, diamanti ♦

Tra le tante linee di gioielli che il colosso tedesco Thomas Sabo propone per la primavera estate 2017 ce n’è una che è stata catalogata con il nome di Rebel Diamonds. La ribellione sta nella scelta della forma, aggressiva, con teschi che occhieggiano al polso, al lobo o appesi al collo. Thomas Sabo, in ogni caso, sta conquistando mezzo mondo anche grazie alla capacità di proporre infinite varianti alle sue collezioni, in particolare quelle componibili. Orecchini, anelli, collane e bracciali della linea Rebel Diamonds sono realizzati in argento bianco, annerito oppure oro, accompagnati da piccoli diamanti. Nota: tutti i diamanti provengono da risorse senza conflitti e sono certificati secondo il processo Kimberley. Prezzi: dai 475 euro per gli orecchini a lobo in argento e diamanti, fino ai 2.500 per un anello in argento e oro. È probabile che i teschi non spaventino eventuali nemici, ma possono farsi notare una volta indossati. Giulia Netrese

Bracciali, con perle di ossidiana nera satinata, argento e diamanti
Bracciali, con perle di ossidiana nera satinata, argento e diamanti
Collane in argento e oro
Collane in argento e oro
Orecchini in argento e oro
Orecchini in argento e oro
THomas Sabo, orecchini in argento e oro
THomas Sabo, orecchini in argento e oro
Bracciali in argento e diamanti
Bracciali in argento e diamanti
Bracciali Rebel Diamonds in argento e diamanti
Bracciali Rebel Diamonds in argento e diamanti
Anelli della collezione Rebel Diamonds
Anelli della collezione Rebel Diamonds

Thomas Sabo africano

Le nuove collezioni primavera estate di Thomas Sabo, il made in Germany che piace anche in Italia.

I gioielli made in Germany aprono le porte all’Italia. E Thomas Sabo, gigante industriale della gioielleria, dopo il successo della collezione Rebel at Heart, si prepara a una nuova stagione, presentata a Lauf an der Pegnitz (Norimberga) ai maggiori proprietari italiani di gioiellerie multimarca. Obiettivo: mostrare la nuova sede della grande azienda fondata da Thomas Sabo e presentare le nuove collezioni per primavera ed estate 2017, che hanno come leitmotiv l’Africa, con i suoi colori caldi, geometrie semplici, le forme robuste. Diamanti bianchi sfaccettati, modelli traforati con motivi floreali e disegni con mosaici d’ispirazione marina si accompagnano a un’anima rock, con Diamond Bar. I gioielli sono realizzati con maxi bead di pietre naturali (energetiche le definisce il brand) come l’occhio di tigre, il diaspro, l’ossidiana o i lapislazzuli. La linea Karma ampliare inoltre la collezione degli orologi. Come sempre, i gioielli di Thomas Sabo sono super componibili. A parte gli anelli, ovviamente, il brand propone un numero infinito di bead e di ciondoli con cui comporre bracciali o collane. Anche i prezzi variano molto: un bracciale completo può costare circa 198 euro, ma per un pendente in argento con zirconi e «simulated turquoise» si sale a 239 euro. Per i pendenti più elaborati si superano i 298 euro e per i pendenti in argento placcato oro a forma di leone si toccano i 698 euro. Per gli orologi la media è di circa 250-350 euro. Lavinia Andorno

Orecchini in argento placcato oro. Prezzo: 298 euro
Orecchini in argento placcato oro. Prezzo: 298 euro
Orecchini in argento, occhio di tigre e simil lapislazzulo. Prezzo: 239 euro
Orecchini in argento, occhio di tigre e simil lapislazzulo. Prezzo: 239 euro
Orecchini in argento e madreperla. Prezzo: 179 euro
Orecchini in argento e madreperla. Prezzo: 179 euro
Beads di Thomas Sabo. Prezzo: da 29 euro per quelli in argento e vetro colorato, ai 98 per il leone in argento placcato oro
Beads di Thomas Sabo. Prezzo: da 29 euro per quelli in argento e vetro colorato, ai 98 per il leone in argento placcato oro
Collane con pendenti. Il prezzo varia da 600 a circa 2500 euro
Collane con pendenti
Anello in argento placcato oro. Prezzo: 179 euro
Anello in argento placcato oro. Prezzo: 179 euro
Thomas Sabo, indossato
Thomas Sabo, indossato


Thomas Sabo per Natale

Natale con Thomas Sabo e una serie di gioielli ispirati alle feste, alla neve e all’inverno.

Natale e inverno sono due concetti gemelli anche nella gioielleria. Così ecco che le marche di gioielli di larga diffusione non si lasciano scappare l’occasione di proporre collezioni a tema. Non sfugge alla legge dei gioielli ispirati a cristalli e neve neppure Thomas Sabo, gigante tedesco della gioielleria easy to wear. I pezzi delle serie Glam & Soul Diamonds e Triangle Diamonds, sono realizzati con diamanti che si sintonizzano bene con il colore bianco abbinato all’inverno. Ma in realtà gioielli che si ispirano all’inverno e alla neve sono distribuiti anche in altre collezioni, fino all’ampia scelta di beads che servono per personalizzare bracciali e collane. Il lancio è abbinato a un’iniziativa commerciale: ogni cliente che acquista articoli per un valore pari o superiore a 99 euro sullo store online o presso partner selezionati riceverà l’agenda tascabile Thomas Sabo in regalo. In Italia il marchio tedesco è arrivato solo da un paio di mesi, ma conta già su un centinaio di punti vendita. Giulia Netrese





Ciondolo angelo
Ciondolo angelo

Ciondolo cristallo di neve
Ciondolo cristallo di neve
Bracciale albero di Natale
Bracciale albero di Natale
Agenda Thomas Sabo
Agenda Thomas Sabo
Collezione Glam & Soul Diamonds
Collezione Glam & Soul Diamonds
Collezione Triangle Diamonds
Collezione Triangle Diamonds

Collezione Triangle Diamonds
Collezione Triangle Diamonds




Thomas Sabo über Alles

Thomas Sabo sbarca in Italia e si prepara ad aprire punti vendita nelle principali città. Ecco le prime novità.
Arriva in Italia Thomas Sabo. L’azienda, fondata nel 1984 a Lauf an der Pegnitz, nel sud della Germania, si propone come brand di gioielli a prezzi abbordabili, ma con una sua immagine e prodotti di buona qualità. Thomas Sabo, il fondatore, sa bene che i concorrenti sono tanti e agguerriti, ma punta sul suo design innovativo e all’avanguardia, con attenzione ai dettagli e impiego di materiali di alta qualità: in buona parte argento da solo o con placcatura in oro. Di certo è un ingresso di peso sul mercato italiano: Thomas Sabo conta sul lavoro di circa 490 persone nella sede centrale e oltre a 1860 collaboratori nel mondo: è presente con circa 300 punti vendita in oltre 75 paesi. E in Italia? Sono già in allestimento i primi punti vendita monomarca, anche se non se ne conosce ancora l’ubicazione.
Il debutto in Italia avviene all’insegna di una serie di novità, ideate dalla «regista creativa» Susanne Kölbli. Per l’autunno inverno 2016, per esempio, ecco gli anelli Eternity, le fedine Together Forever, e i solitari della serie Glam & Soul Diamonds. Ma, in realtà il catalogo di Thomas Sabo è sconfinato, e prevede decine di varianti quasi per ogni linea. E la varietà dell’offerta è uno dei punti di forza del brand tedesco, capace di offrire anche la personalizzazione, con un’incisione a scelta del cliente, nella linea Love Bridge.

Bracciali Love Bridge. Prezzi (dall'alto verso il basso): 159, 198, 259 euro
Bracciali Love Bridge. Prezzi (dall’alto verso il basso): 159, 198, 259 euro
Anelli Glam & Soul. Prezzo: 159 euro e 69 euro
Anelli Glam & Soul. Prezzo: 159 euro e 69 euro
BRacciale Glam & Soul. Prezzo: 69 euro
Bracciale Glam & Soul. Prezzo: 69 euro
Orecchini in argento
Orecchini in argento
Anello in argento Glam & Soul. Prezzo: 179 euro
Anello in argento Glam & Soul. Prezzo: 179 euro
Anello in argento Glam & Soul. Prezzo: 239 euro
Anello in argento Glam & Soul. Prezzo: 239 euro
Anelli in argento
Anelli in argento
Bracciali in argento placcati oro
Bracciali in argento placcati oro

L’avanzata di Thomas Sabo

Thomas Sabo si espande: apre a New York e si rafforza in Italia.

Dove arriverà Thomas Sabo? Domanda lecita vista la raffica di iniziative del designer tedesco, che ha costruito un impero sui gioielli accessibili. L’ultima mossa è l’apertura del primo store monomarca a New York. Insomma, ha gli Usa nel mirino. Ma il marchio si espande anche in Europa, Italia compresa. Nato nel 1961 a Norimberga, Thomas Sabo ha studiato da ingegnere di precisione. Ma (i casi della vita…) ha iniziato a importare i gioielli dall’Asia. Con gli anni ha poi deciso a produrre gioielli, e non solo, fino ad allargare il business. Ora è una delle aziende leader nel mondo nel settore dei gioielli, orologi e prodotti beauty. I gioielli sono soprattutto in argento Sterling, con un design di ispirazione orientale, oppure con forme e strutture minimal. Charms, Karma Beads, singole perle da abbinare a bracciali Love Bridge, ma anche orecchini. I modelli Georgia May Jagger e Marlon Teixeira, sono i volti del brand. In Italia l’azienda tedesca ha appena avviato un accordo con Partners, una società torinese che dovrebbe accompagnare l’espansione sul mercato mediterraneo. Per dare un’idea delle dimensioni, Thomas Sabo (1400 dipendenti) coopera su scala internazionale con 2.600 gioiellieri e partner commerciali, 275 punti vendita (119 shop-in-shop e 156 negozi stand alone) nei cinque continenti, con un listino che comprende 2.000 prodotti. Insomma, un panzer della gioielleria. Federico Graglia

Bracciali Love Bridge
Bracciali Love Bridge
Bracciali Love Cuff
Bracciali Love Cuff
Collana di Thoma Sabo
Collana di Thoma Sabo
Pendenti in argento
Pendenti in argento
Linea Dreamcatcher, collana
Linea Dreamcatcher, collana
Linea Dreamcatcher, anello
Linea Dreamcatcher, anello
Linea Dreamcatcher, pendente
Linea Dreamcatcher, pendente
Bracciali Dreamcarcher, in argento e perline
Bracciali Dreamcarcher, in argento e perline

Georgia May Jagger per Thomas Sabo

È Georgia May Jagger il nuovo volto di Thomas Sabo. Il marchio londinese ha tenuto una conferenza stampa per annunciare che la modella, figlia del leader dei Rolling Stones, Mick Jagger e di Jerry Hall, ha posato per l’ultima collezione del designer britannico. La campagna di comunicazione è stata firmata dalla celebre fotografa Ellen Von Unwerth. La nuova collezione SS14 di Thomas Sabo, Karma, arriverà nei negozi il prossimo febbraio. La collezione Karma si compone di 72 elementi, ciascuno progettato per significare energia positiva, gioia di vivere e fortuna: i beads possono essere aggiunti ai gioielli di Thomas Sabo già lanciati, come la linea Glam & Soul Rebel, oppure per comporre nuovi gioielli. New entry sono invece una collana in argento e un bracciale. Al lancio della campagna, al Café Royal di Londra, hanno partecipato Georgia May Jagger, il fondatore del marchio Thomas Sabo, il direttore creativo Susanne Köbli, e Von Unwerth. Matilde de Bounvilles

Georgia May Jagger
Georgia May Jagger

 

 

Georgia May Jagger presenta Karma
Georgia May Jagger presenta Karma

 

 

Georgia May Jagger a Londra
Georgia May Jagger a Londra

 

 

La figlia di Mick Jagger
La figlia di Mick Jagger

 

 

Georgia May Jagger assieme a Thomas Sabo
Georgia May Jagger assieme a Thomas Sabo

 

 

Georgia May Jagger
Georgia May Jagger

 

 

Designer, modella, fotografa e direttore artistico
Designer, modella, fotografa e direttore artistico

ukGeorgia May Jagger for Thomas Sabo

Georgia May Jagger is the new face of Thomas Sabo. London label held a press conference to announce that the model, daughter of the leader of the Rolling Stones, Mick Jagger and Jerry Hall, has posed for the British designer’s latest collection. The communication campaign was signed by the famous photographer Ellen Von Unwerth. The new SS14 collection of Thomas Sabo, Karma, will arrive in stores next February. The Karma collection consists of 72 elements, each designed to signify positive energy, joy of life and fortune, the beads can be added to jewelry Thomas Sabo already launched, such as the Glam & Soul Rebel line, or to make new jewelry. New entries are a silver necklace and a bracelet. At the launch of the campaign, at the Café Royal in London, attended Georgia May Jagger, the founder of the brand Thomas Sabo, the creative director Susanne Kobli, and Von Unwerth.

france-flagGeorgia May Jagger pour Thomas Sabo

Georgia May Jagger est le nouveau visage de Thomas Sabo. Étiquette de Londres a tenu une conférence de presse pour annoncer que le modèle, la fille du chef des Rolling Stones, Mick Jagger et Jerry Hall, a posé pour la dernière collection de la designer britannique. La campagne de communication a été signé par le célèbre photographe Ellen Von Unwerth. La nouvelle collection SS14 de Thomas Sabo, Karma, arrivera dans les magasins Février prochain. La collection Karma se compose de 72 éléments, chacun étant conçu pour signifier énergie positive, la joie de la vie et de la fortune, les perles peuvent être ajoutés à bijoux Thomas Sabo déjà lancés, comme la ligne Glam & Soul Rebel, ou de faire de nouveaux bijoux. Les nouvelles entrées sont un collier en argent et un bracelet. Lors du lancement de la campagne, au Café Royal à Londres, en présence Georgia May Jagger, le fondateur de la marque Thomas Sabo, le directeur créatif de Susanne Kobli, et Von Unwerth.

german-flagGeorgia May Jagger für Thomas Sabo

Georgia May Jagger ist das neue Gesicht von Thomas Sabo. Londoner Label eine Pressekonferenz zu verkünden, dass das Modell, die Tochter des Führers der Rolling Stones, Mick Jagger und Jerry Hall hat für neueste Kollektion des britischen Designers gestellt. Die Kommunikations-Kampagne wurde von der berühmten Fotografin Ellen Von Unwerth unterzeichnet. Die neue SS14 Kollektion von Thomas Sabo, Karma, in die Läden kommen im nächsten Februar. Die Karma-Kollektion besteht aus 72 Elementen, die jeweils entwickelt, um positive Energie, Lebensfreude und Glück bedeuten, können die Perlen zu Schmuck Thomas Sabo bereits gestartet, wie die Glam & Soul Rebel Linie hinzugefügt werden, oder neue Schmuck zu machen. Neue Einträge sind eine silberne Halskette und ein Armband. Bei der Lancierung der Kampagne, im Café Royal in London, besuchte Georgia May Jagger, die Gründer der Marke Thomas Sabo, der Creative Director Susanne Kobli und von Unwerth.

flag-russiaДжорджия Мэй Джаггер для Thomas Sabo

Джорджия Мэй Джаггер является новым лицом Thomas Sabo. Лондон этикетки провел пресс-конференцию, чтобы объявить, что модель, дочь лидера Rolling Stones, Мик Джаггер и Джерри Холл, поставил для последней коллекции британского дизайнера.Коммуникационная кампания была подписана известным фотографом Эллен фон Унверт. Новая коллекция SS14 из Thomas Sabo, кармы, прибудет в магазинах в феврале следующего года. Коллекция Карма состоит из 72 элементов, каждый из которых предназначен для обозначения положительную энергию, радость жизни и счастье, шарики могут быть добавлены в ювелирном Thomas Sabo уже запущен, например, линии Glam & Soul Rebel, или сделать новые украшения. Новые записи являются ожерелье серебро и браслет. На старте кампании, в Café Royal в Лондоне, приняли участие Грузии Мэй Джаггер, основатель бренда Thomas Sabo, креативный директор Сюзанна Kobli и фон Унверт.