ANELLI, bracciale, vetrina — 2月 24, 2021 at 4:30 上午

(Italiano) Gli anni Settanta rivivono con Bigli

对不起,此内容只适用于意大利文美式英文法文欧洲西班牙文德文。 For the sake of viewer convenience, the content is shown below in this site default language. You may click one of the links to switch the site language to another available language.


x



L’idea di legare un marchio all’atmosfera della Dolce Vita e alla leggerezza mediterranea è di una coppia belga: la designer Laurence Aerens e il marito Thierry Spitaels. Nel 1997 i due hanno creato Bigli, con l’obiettivo di portare una ventata di novità nel mondo dei gioielli. Lo stile dei loro gioielli è piuttosto semplice, anche se non eccessivamente convenzionale. Curiosamente, il nome italiano scelto è quanto di più lontano possa esserci dalla Dolce Vita. Bigli, infatti, è il nome di una famiglia patrizia milanese ricca e potente durante il Rinascimento. A Milano, infatti, esiste ancora una via che prende il nome di Bigli, dove la famiglia aveva costruito il suo palazzo.

Anello in oro rosa con Lapis Dream
Anello in oro rosa con Lapis Dream

Ma questi sono dettagli. Una delle nuove collezione del brand olandese è, invece, dedicato alla madre della designer Laurence di Bigli, Nicki. Una donna che con il suo stile e il suo atteggiamento è sempre stata un esempio per lei. I gioielli, in effetti, hanno un design che si ispira al look degli anni Settanta, con superfici lisce, geometrie subito riconoscibili, oro rosa e l’utilizzo di pietre come onice e lapis.

Anello in oro rosa con onice
Anello in oro rosa con onice
Pendente in oro rosa con Lapis Dream
Pendente in oro rosa con Lapis Dream
Orecchini in oro rosa con Lapis Dream
Orecchini in oro rosa con Lapis Dream
Orecchini in oro rosa con pietra green lemon
Orecchini in oro rosa con pietra green lemon
Orecchini in oro rosa con onice
Orecchini in oro rosa con onice

Bracciale in oro rosa con onice
Bracciale in oro rosa con onice







Leave a Comment

邮箱地址不会被公开。 必填项已用*标注