ANELLI, Argento, da sapere — 九月 30, 2018 at 5:00 上午

(Italiano) Gioielli, sei regola da infrangere

对不起,此内容只适用于意大利文美式英文法文欧洲西班牙文德文。 For the sake of viewer convenience, the content is shown below in this site default language. You may click one of the links to switch the site language to another available language.





Quanti gioielli indossare? L’orologio va bene con un abito da sera? E l’oro rosa… Sei regole da in frangere, ma facendo attenzione ♦︎

Non indossare un orologio alla sera. I diamanti sono permessi solo dopo le 18. L’oro rosa è di cattiva qualità. Sono alcune delle regole che per tanti anni sono state rispettate da generazioni di donne. Quelle, almeno, di un certo ceto sociale. Ancora oggi c’è chi le segue. Ma hanno ancora senso? Ecco sei regole che riguardano i gioielli che sono tutte o in parte superate. Ma, attenzione: a patto di non seppellire anche il senso estetico.

Regola numero 1 L’oro rosa è di cattiva qualità

All’inizio del XIX secolo l’oro rosa era molto popolare in Russia e per questo era conosciuto anche come oro russo. L’oro rosa si ottiene aggiungendo rame all’oro puro, giallo. Naturalmente troppo rame rende la lega meno preziosa e anche di una tonalità troppo accesa. Oggi, però, non è più così. L’oro rosa è tornato di moda e i gioiellieri dosano attentamente la quantità di rame per non ottenere un colore eccessivamente carico. Meglio, comunque, scegliere gioielli realizzati con un metallo non troppo tendente al rosso.

Anello di Piaget Possession, in oro rosa e diamante
Anello di Piaget Possession, in oro rosa e diamante

Regola numero 2 Le perle si indossano solo dopo i 40 anni

Il classico filo di perle è stato per decenni il gioiello delle donne mature, da indossare con abiti classici: un golfino di cachemire o camicetta e abito completo sono state le divise di intere generazioni. Oggi, però, le perle sono utilizzate da molti gioiellieri anche in maniera molto creativa. E una collana di perle può essere indossata benissimo anche sui jeans.

Collana con perle barocche
Collana con perle barocche

Regola numero 3 Niente diamanti prima delle 18

Sappiate che la regola è ancora in vigore. Ma sono tenute a rispettarla solo in poche, per esempio i membri della famiglia reale britannica. Ebbene sì, Kate Middleton e Meghan Markle non possono indossare gioielli con diamanti prima che sia sera, cioè per convenzione prima delle 18. Con una eccezione, però: sono consentiti gli anelli di fidanzamento oppure gioielli con diamanti in alcune particolari cerimonie. E il resto del mondo? Non bada certo a regole come queste. Anelli di fidanzamento a parte, che sono sempre consentiti, orecchini,  collane e bracciali si possono indossare, a patto di possederli. Ma a patto che il contesto sia adeguato: spettacoli importanti, feste eleganti, cerimonie. Insomma, per andare in ufficio o fare shopping i diamanti sono del tutto eccessivi.

La regina d'Inghilterra con la duchessa del Sussex
La regina d’Inghilterra con la duchessa del Sussex, Meghan Markle

Regola numero 4 Di sera non si indossa l’orologio

Una volta uscire di casa alla sera significava un’occasione speciale. L’orologio lo portava il marito o il fidanzato, quindi non era necessario che una donna lo indossasse. Per fortuna non è più così. Ma l’orologio va considerato, comunque, come un accessorio da coordinare con il resto dell’abito. Un cinturino di cuoio marrone, sportivo, non si addice a un elegante vestito nero da sera. Meglio, casomai un orologio con un cinturino di maglia in oro bianco o giallo con una cassa piccola.

Paris Hilton sfida le convenzioni indossando un orologio di de Grisogono in oro bianco e diamanti assieme all'abito da sera
Paris Hilton sfida le convenzioni indossando un orologio di de Grisogono in oro bianco e diamanti assieme all’abito da sera

Regola numero 5 Non mischiare oro e argento

Questa regola è superata. Ci sono perfino gioiellieri che propongono orecchini, anelli o bracciali contemporaneamente i oro e argento. Piuttosto, è la qualità del gioiello quella che conta. L’argento che viene fatto passare per oro bianco non è certo una grande idea. Un gioiello di design che utilizza sia oro che argento può essere, invece, molto prezioso. E gioielli diversi? Anche in questo caso quello che conta è l’accostamento, il mix di stili che deve risultare piacevole e omogeneo.

Anello Kings Chamber in oro bianco e giallo, argento 925, crsitallo di rocca, 100 diamanti, 1 smeraldo. Prezzo: 15000 euro
Iznav Oruam, anello Kings Chamber in oro bianco e giallo, argento 925, cristallo di rocca, 100 diamanti, 1 smeraldo

Regola numero 6 Mai indossare oltre cinque gioielli

Certo, trasformarsi in albero di Natale non è consigliabile neppure oggi. Ma può essere divertente indossare tanti bracciali diversi, oppure impilare sottili anelli. In questo modo si supera facilmente il tetto di cinque gioielli assieme. Il vero problema, casomai, è scegliere quelli giusti. Aumentare il numero non è garanzia di un effetto piacevole.

Anelli impilabili: in argento, oro giallo e diamanti, oro rosa e diamanti
Birks, anelli impilabili: in argento, oro giallo e diamanti, oro rosa e diamanti







Leave a Comment

电子邮件地址不会被公开。 必填项已用*标注