da sapere — 10月 30, 2021 at 4:30 上午

(Italiano) Come scegliere il portagioie

对不起,此内容只适用于意大利文美式英文法文欧洲西班牙文德文。 For the sake of viewer convenience, the content is shown below in this site default language. You may click one of the links to switch the site language to another available language.




Come scegliere il portagioie giusto per i vostri gioielli? Se non avete ancora acquistato un jewellery box, un contenitore studiato apposta per anelli, collane, bracciali e orecchini, leggete quali sono gli aspetti a cui fare attenzione. Perché un portagioie non solo consente di custodire meglio i gioielli, ma è anche un aiuto per la loro scelta quando è il momento di indossarli. Ecco, quindi, come scegliere il portagioie più adatto a voi.

Porta gioielli in legno di Seya
Porta gioielli in legno di Seya

Il materiale. La maggior parte dei contenitori per gioielli sono in plastica o altro materiale sintetico. Non è detto, però, che siano i più adatti a voi. Di sicuro sono quelli che costano meno, ma considerate anche di scegliere un portagioie in legno. Sono più difficili da trovare e costano anche di più, in compenso hanno alcuni vantaggi. Il primo è quello di essere esteticamente gradevoli. Dopotutto un porta gioielli sarà quasi sempre appoggiato a un mobile e, dunque, ben visibile in casa. Inoltre, il legno può essere utile specialmente in ambienti un po’ umidi, perché assorbe e mantiene più asciutti i gioielli. Per contro, considerate che i portagioie in materiale sintetico sono probabilmente più comodi, perché contengono scomparti e parti mobili che possono adattarsi meglio alla tipologia e alla quantità di gioielli che avete da riporre. Ci sono anche portagioie rivestiti in pelle, un vero lusso.

Porta gioielli di E-manis
Porta gioielli di E-Manis

L’interno. I portagioie più semplici sono in pratica dei piccoli parallelepipedi che contengono cassetti e scomparti in cui infilare i gioielli. Ok, ma i gioielli non sono tutti uguali. Per esempio, per gli anelli ci sono cassetti con fessure in cui infilare il gioiello. I bracciali, invece, hanno necessità di maggiore spazio, come le collane. Gli orecchini non devono stare troppo a contatto per evitare che si aggroviglino o si graffino. Dunque, prima di scegliere un portagioie fate caso a come è strutturato all’interno ed esaminate se è adatto al numero e al tipo di gioielli che possedete (e a quelli che ancora vi devono regalare).

Jewelbox
Jewelbox da viaggio

Il rivestimento. L’interno dei cassetti di un portagioie è normalmente rivestito con una stoffa. Attenzione: il rivestimento deve essere morbido, ma abbastanza robusto da non provocare lanugine o sfilacciarsi. Nulla vieta, comunque, di riporre i vostri gioielli nei piccoli sacchetti utilizzati in gioielleria.

Portagioie di Forrica
Portagioie di Forrica

Lo stile. Sul mercato si trovano una miriade di jewellery box. Sta a voi scegliere quello che si adatta meglio non solo ai gioielli che possedete, ma anche all’arredamento della vostra casa. I portagioielli con tanti cassetti, che si sviluppano in verticale non devono coprire specchi, quadri, fotografie in cornice o altro. Quelli che assomigliano più a una valigetta e non sono molto alti, invece, dovranno avere il posto adatto per essere appoggiati senza occupare troppo spazio sui mobili.

Portagioie di Songmics con serratura
Portagioie di Songmics con serratura

Sicurezza. Diciamo la verità: un portagioie è l’oggetto più comodo di questo mondo ma, naturalmente, sarà anche la prima cosa che un ladro porterà con sé oppure svuoterà se farà visita alla vostra casa. D’altra parte, anche tenere i gioielli in un cassetto o in fondo all’armadio posticiperà solo di qualche minuto il furto. Come fare, quindi? Un’opzione è quella di acquistare un portagioie da viaggio: in questo caso potrete portarlo con voi in vacanza (ma attenti ai furti in albergo). Ma l’unica vera soluzione è dotare l’intera abitazione di un potente impianto antifurto. E se avete un gioiello particolarmente prezioso, mettetelo in cassaforte (se è abbastanza robusta) oppure in una cassetta di sicurezza in banca. Se, poi, vivete assieme ad altre persone che non sono il vostro partner, considerate di scegliere un portagioie dotato di chiusura con lucchetto. Non si sa mai.

La cassaforte per gioielli Baron
La cassaforte per gioielli Baron







Leave a Comment

您的电子邮箱地址不会被公开。